Tragedia in spiaggia a Eboli: muore un 32enne di Scafati. Oggi i funerali di BigOne

498

eboli

Era a Marina di Eboli per festeggiare l’estate, ma un tragico destino lo ha colpito proprio su quella spiaggia sulla quale aveva trascorso tutta la notte tra sabato e domenica con gli amici più stretti per fare musica, un appuntamento ripetuto negli anni e chiusosi in tragedia ieri mattina.

Luca Ferrara, giovane 32enne scafatese, ha perso la vita, colto da un malore che poi lo ha stroncato mentre era in acqua, alle dieci di mattina. Di lì a pochi minuti si sarebbe accasciato sotto gli occhi dei bagnanti, mentre risultavano inutili i soccorsi del 118. Luca era già morto all’arrivo dei sanitari e dell’ambulanza attesi per circa mezz’ora. La morte del giovane BigOne, così era conosciuto un po’ da tutti Luca Ferrara, appassionato di musica, ha lasciato la comunità scafatese senza parole. Il ragazzo era figlio di un dipendente comunale.

luca FERRARA
Luca Ferrara

Destino ancora più atroce se possibile quello di BigOne il cui corpo è stato per circa tre ore e mezza steso sulla spiaggia, coperto da due ombrelloni, mentre tutt’intorno la domenica al mare dei tanti vacanzieri continuava cinicamente come se nulla fosse successo. Solo poche persone sconvolte per quanto era accaduto sotto i loro occhi hanno chiuso l’ombrellone e sono andati via dalla spiaggia.

Il medico legale è giunto dopo altre due ore e mezza dall’arrivo dei sanitari che hanno solo potuto confermare il decesso, mentre l’agenzia funebre è giunta solo alle due del pomeriggio e solo allora la salma è stata ricomposta e trasportata all’obitorio. Sul posto i carabinieri della compagnia di Eboli per le indagini del caso.

I funerali si terranno oggi pomeriggio nella chiesa Nuova di San Francesco Di Paola, alle 16, a Scafati.

Share