Furto con la bomba nella sede di “Rete Solidale” a Salerno

310

rete solidaleFurto  nella sede di “Rete Solidale” a Sala Abbagnano a Salerno. La scorsa notte è stato fatto esplodere un ordigno che ha devastato il cancello di ingresso e così i ladri hanno avuto la strada spianata.

I malviventi che si sono introdotti nella struttura hanno rubato due automezzi destinati al servizio di manutenzione. Sull’episodio indagano i carabinieri.

“Con profonda amarezza  – ha detto Giuseppe Barone, presidente Anna Onlus – apprendo del vile atto intimidatorio nei confronti di Rete Solidale ed esprimo piena Solidarietà al Direttore Generale dei Centri ReteSolidale, Carmen Guarino e al Presidente Antonello Di Cerbo.

Uomini, se tale potremmo definirli, senza cuore nella mattinata  hanno innescato un ordigno in grado di provocare la rottura del  cancello d’ingresso della Palestra Linus  sita a Sala Abbagnano in Salerno.

Introdotti nel parcheggio, hanno portato via due automezzi destinati alle attività sociali e alla manutenzione ausili per garantire l’autonomia ai diversamente abili”.

Nessuno certo potrà fermare l’impegno e il lavoro di tutta Rete Solidale, tantomeno questo gesto, pertanto confido nel lavoro delle forze dell’ordine, già operative in queste ore affinchè questi “uomini”, autori del compimento di tale gesto, siano assicurati alla giustizia.