Mariglianella: approvato il bilancio di previsione

251

Un momento del Consiglio Comunale-Mariglianella 5.8.2015Mercoledì 5 agosto presso l’Aula Consiliare della Casa Comunale di Mariglianella si è tenuto il Consiglio Comunale presieduto dal dott. Vincenzo Esposito con l’assistenza del Segretario Comunale dott. Fabio Fariello.

In apertura di seduta il Presidente Esposito ha espresso un gesto commemorativo per il 35esimo Anniversario della Strage di Bologna: “Anche  Mariglianella rinnova il ricordo delle 85 innocenti vittime di quell’attentato che segnò la storia della Repubblica Italiana il 2 Agosto del 1980 a Bologna. Per non dimenticare e affinché tali fatti non accadano mai più”.

Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, sono state approvate le proposte di determinazione per l’anno 2015 di aliquote e detrazioni dell’Imposta Municipale Unica I.M.U.; aliquote componente TASI, Tributo Servizi Indivisibili; Addizionale Comunale all’IRPEF, Aliquote ed esenzioni; e l’approvazione del Piano Finanziario e tariffe della componente TARI Tributo Servizio Rifiuti. Poi è stata approvata l’invarianza della spesa per i gettoni di presenza dei Consiglieri. A seguire il Consiglio Comunale ha votato per  l’Approvazione del Bilancio di Previsione 2015/2017, del Documento Unico di Programmazione  e dei relativi allegati ed infine ha riconosciuto la legittimità di tre debiti fuori bilancio derivanti da sentenze.

L’Assessore al Bilancio dott. Arcangelo Russo ha dichiarato che “in controtendenza con tanti Comuni italiani che hanno aumentato i tributi locali nella misura del 22%  a seguito dei continui tagli ai trasferimenti, così come sottolineato anche dalla Corte dei Conti nella Relazione sulla finanza locale, questa Amministrazione è riuscita, con innumerevoli sforzi, a riconfermare le aliquote dell’anno precedente e soprattutto le agevolazioni a favore delle famiglie disagiate e dei meno ambienti già presenti nel 2014. Quindi abbiamo dato una boccata di ossigeno in un momento difficile generale ”.

Il Sindaco Felice Di Maiolo ha espresso “un sentito ringraziamento sia al Presidente del Consiglio Vincenzo Esposito, per l’equilibrata conduzione del Civico Consesso, sia all’Assessore al Bilancio, Arcangelo Russo, ed agli assessori e consiglieri della Maggioranza che hanno votato con senso di responsabilità e convinta unità di intenti nel condiviso programma amministrativo. Con tali provvedimenti – ha concluso il Primo Cittadino Di Maiolo – abbiamo confermato la volontà di evitare ogni aggravio fiscale per i contribuenti di Mariglianella, con una particolare attenzione ai più bisognosi. Con senso di realtà e concretezza senza dare adito a speculazioni politiche o ad illusorie impraticabili soluzioni proposte da parte dell’opposizione, come nel caso del Movimento 5 Stelle il cui emendamento al Bilancio, già corredato dei  negativi competenti pareri dei tecnici,  è stato poi bocciato dal Consiglio Comunale”.

Share