Quatto feriti in una rissa tra immigrati romeni. Idagano i Carabinieri di Torre Annunziata

285

CARABINIERI TORRE ANNunziataUna rissa tra immigrati rumeni a Boscoreale. In quattro sono stati denunciati dai Carabinieri per rissa e lesioni gravi.

Nel pomeriggio di ieri l’episodio che ha portato al ferimento di  Daniel Vasile, 28 anni, residente a Poggiomarino con colpi da punta e taglio in diverse parti del corpo, giunto poi all’ ospedale “VIlla Malta” di Sarno in pronto soccorso e successivamente trasferito al “San Leonardo” di Castellammare di Stabia a causa delle gravi condizioni diagnosticate. Al nosocomio stabiese, i medici hanno deciso per una prognosi riservata.

Il fratello del ferito, Nicolae, interrogato sull’episodio, ha accusato del ferimento un connazionale, Ion Tutunea, 46enne e residente a Boscoreale. Gli uomini dell’Arma della Compagnia di Torre Annunziata lo hanno hanno identificato e fermato nella sua abitazione a Boscoreale. Il rumeno accusato di aver gravemente ferito Vasile, in effetti, presentava a sua volta ferite da arma da taglio, tanto da essere trasportato con un’ ambulanza del 118 anche lui all’ospedale di Castellammare di Stabia.

Il quarto uomo di nazionalità rumena, Madalin Barzu, 24enne residente a Poggiomarino, rimasto anch’egli ferito è stato, invece, medicato all’ ospedale di Nola.

Dalle prime ricostruzioni effettuate dai Carabinieri i due fratelli, in compagnia di Barzu, potrebbero essersi recati a casa di Tutunea. L’esatta dinamica della successiva rissa è ancora in via di accertamento.

Share