Il Napoli stecca la prima, gli azzurri cadono a Sassuolo

352

Hamsik gol maglia rossaIl Napoli inizia male la stagione, erano cinque anni che gli azzurri non perdevano all’esordio stagionale. Nel primo tempo Marek Hamsik illude i tifosi al 3’minuto con il gol del vantaggio poi al 32′ pareggio di Floro Flores per il Sassuolo, cala la condizione fisica del Napoli, sale in cattedra il Sassuolo che nel secondo tempo al’ 84 affonda il Napoli di Sarri con Sansone, azzurri che predono 2-1 al Mapei Stadium contro il modesto Sassuolo.

La Partita:

Una partita molto bella, soprattutto nel primo tempo. Il napoli è passato in vantaggio, ma si è subito intuito che il Sassuolo di Di Francesco avrebbe preso in mano le redini del gioco. Il pareggio è arrivato al 32′ con Floro Flores e da lì la partita è stata affrontata a viso aperto da entrambe le squadre. Le solite amnesie di Maggio, Hysaj ancora con il freno a mano, centrocampo leggero per puntare in alto, Hamsik mantiene alta la cresta, Reina santo subito tiene in piedi più volte il risultato nella prima frazione di gioco. Nel secondo tempo un Chiriches troppo lezioso provoca non pochi e imbarazzanti rischi alla difesa del Napoli, male Insige e a 5′ dal termine, quando sembrava che l’inerzia del match fosse dalla parte del Napoli, il Sassuolo ha trovato il guizzo vincente con Sansone. Maurizio Sarri stecca la prima sulla panchina del Napoli, una squadra che perde e non convince.

Ci sarà molto da lavorare; Napoli che confusione, squadra per nulla amalgamata e ancora non ha acquisito gli schemi di gioco del proprio tecnico, condizione fisica embrionale per non dire pessima, rosa incompleta, mancano un difensore di spessore, un terzino desto e un centrocampista di livello e si vede ma siamo solo alla prima di campionato ma già con l’amaro in bocca. Per fortuna anche Roma, Juventus e Milan non sorridono, tranne l’Inter tutte le contendenti allo Scudetto hanno steccato alla prima giornata di campionato, sorridono Fiorentina e Lazio.

Cosimo Silva

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano