Casamarciano, prima serata del festival del teatro nel segno di Peppino Impastato

137

peppino impastatoSarà l’impegno civile della Compagnia teatrale siciliana “Onirika del Sud”di Augusta a dare inizio questa sera- martedì primo settembre alle 20.30 presso il borgo di Santa Maria del Plesco-alla V edizione del Festival nazionale del teatro “Scenari Casamarciano”. L’opera teatrale che inaugurerà la gara tra compagnie è “Radio Aut- La voce di Peppino Impastato”, scritta, diretta ed interpretata da Pierpaolo Saraceno per ricordare il giornalista, attivista e poeta italiano ucciso dalla mafia nel 1978. Lo spettacolo vede sul palco anche gli attori Mariapaola Tedesco, Francesco Bellezza, Daniele Baffo.

La piece rievoca i tragici giorni delle minacce di Cosa nostra ad Impastato e la battaglia della madre Felicia per salvare quel figlio votato al martirio. “Radio Aut- La voce di Peppino Impastato” sarà la prima messa in scena ad essere sottoposta al giudizio delle giurie tecnica e popolare che anche quest’anno decideranno a chi conferire il premio per la migliore rappresentazione e i premi minori.

Prima della rappresentazione, alle ore 18.30, il sindaco Andrea Manzi inaugurerà il borgo di Santa Maria del Plesco che ospita l’area festival.
Ecco il programma del Festival del teatro “Scenari Casamarciano” (prima settimana)
1 settembre Compagnia Onirika del Sud di Augusta in “Radio Aut- La voce di Peppino Impastato”
2 settembre (nella location di Nola) Associazione culturale “Mani e Vulcani” in “Inferno neapoletano”
3 settembre Associazione culturale Teatro Studio Assisi in “Andy e Norman”
4 settembre Compagnia Piccolo teatro dello Scalo di Chieti in “Merica- Merica”
5 settembre Compagnia Enter di Roma in “Tribù”
6 settembre Serata di gala condotta da Gino Rivieccio e Serena Rossi – premi alla carriera ad Anna Maria Ackermann ed Antonio Salines
I biglietti per assistere alle serate sono in vendita on line sul portale www. etes.it e nelle rivendite autorizzate, specificate sullo stesso sito.
Per raggiungere Casamarciano si consiglia uscita autostradale Tufino su A16 Napoli-Bari, poi seguire indicazioni stradali.