Maremoda torna a Capri

0
221

b9K8jMlcNXAC4_OoZ_OdGpWd0kA31VdBoUVsbm5_wnEA riportare Maremoda sull’isola è stato un giovanissimo avvocato, esperto ed appassionato del fashion business, Giuseppe Aiello della Capri Lifestyle, che ha voluto lanciare un nuovo concept per questo Maremoda Capri tutto rinnovato e che riprende a conclusione della stagione turistica del 2015. Sfileranno infatti in piazza Vittoria ad Anacapri, l’antica porta d’ingresso del paese, top model, designer, stilisti per riportare alla luce una tradizione che nacque proprio a Capri alla fine degli Anni ’60, e che Casa Artigiani, che detiene il marchio di Maremoda, attraverso la Capri Lifestyle intende rilanciare.

Il palcoscenico naturale sarà la grande gradinata che antistante il più lussuoso albergo di Anacapri il Capri Palace ed il suo megastore di lusso Mariorita, dove avrà inizio domani 6 settembre alle 21.00 in punto il Fashion Show. A condurre la serata sarà Veronica Maya, testimonial di Capri Watch, tutta griffata made in Capri. Al polso la nuova linea Jewels del brand Capri Watch, ed al collo i preziosi gioielli della Campanina, collane e bracciali tirate fuori dai forzieri, che negli anni 70 furono indossati dalle più importanti modelle a cominciare da Veruska.

La showgirl durante la serata, che vede affiancarla Graziano Albanese, sfoggerà per l’occasione abiti ed accessori unici creati dall’atelier della nuova griffe di Tonino Cacace, Capri Touch, un marchio che ormai ha valicato i confini isolani aprendo store e boutique nelle più eleganti strade del mondo.

Maremoda 2015 si avvale del Patrocinio del Comune di Anacapri, della collaborazione del Capri Palace ed il supporto di una serie di imprenditori locali che credono fortemente nell’importanza di riportare la moda al centro della vita turistica dell’isola, stimolando anche le creatività locali. Infatti la manifestazione si chiuderà martedì con un defilè promenade per le strade del centro storico di Anacapri a cui parteciperanno stilisti emergenti italiani, campani ed anche isolani. Giovani capresi che stanno riportando in auge quello stile Capri che ha contribuito a consolidare la fama di Capri nel mondo, e che ancora oggi riesce a far tendenza. Nella due giorni di moda nel Centro Multimediale Mario Cacace sarà allestita una mostra dedicata a Sandro Massimini, uno dei più grandi coreografi italiani curata da Giampiero Pacifico, direttore artistico del museo che porta il nome di Sandro Massimini.