Scafati, AgroInvest: licenziati undici lavoratori

197

aliberti 2Dopo la nomina dell’amministratore unico della società AgroInvest, che ha raccolto anche il placet del sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, il neo ad come primo atto ha licenziato 5 tecnici e 6 amministratori.

A tal proposito il primo cittadino ha dichiarato quanto segue:
“Pensavo che nominare l’Amministratore delegato di AgroInvest significasse salvare la società per assicurare il finanziamento di oltre 50 milioni di euro dei Pip di Scafati e Sarno. Tali opere, infatti, possono rimettere in moto l’economia e produrre sviluppo nei territori. Il licenziamento dei dipendenti come primo atto del nuovo ad, però, va in tutt’altra direzione.

E’ un provvedimento inaudito che non è stato concordato con la proprietà, ovvero i comuni, che in Assemblea avevano dato indirizzi diversi. Non condividiamo nel modo più assoluto l’azione intrapresa, pertanto, chiederemo, in qualità di soci, un incontro con l’Amministratore, che tra l’altro non conosciamo e abbiamo votato su indicazione e proposta della Provincia. A lui chiederemo l’immediato reintegro del personale, in quanto obiettivo della società è occuparsi del finanziamento dei Pip e del rilancio di AgroInvest.

Se volevamo decretare la morte di quest’ultima, avremmo nominato un commissario liquidatore ed invece, abbiamo deciso di salvarla perché il nostro scopo è portare a compimento i Piani di Insediamento Produttivo di Scafati e Sarno”.

Share