Sarri: “Dobbiamo solo lavorare e commettere meno errori!”

159

Maurizio Sarri Conferenza Castel Volturno (5)Maurizio Sarri e Dries Mertens, presentano Napoli – Club Brugge in Conferenza Stampa da Castel Volturno. Ecco quanto evidenziato:

Ad iniziare la Conferenza Stampa è Dries Mertens, sul Brugge: “Non è una squadra facile, ma anche loro hanno dei problemi come si è vista nell’ultima giornata del campionato dove hanno giocato male con l’ultima in classifica. Saranno carichi e pronti, ma noi giochiamo in casa e dobbiamo prendere i tre punti. Mi dispiace che le curve domani saranno chiuse, questo fa un po’ male. Vorremmo sempre tutti i tifosi accanto.  Rinnovo? “Ho ancora tre anni di contratto e sto bene qui, vedremo più tardi cosa succederà. Non c’è fretta”. 

La parola poi passa al tecnico Maurizio Sarri: Turnover? “Hanno giocato già 20 giocatori nelle prime tre gare, qualcosa cambierà rispetto a domenica scorsa”. Europa League? “E’ una competizione strana e difficile, basta pensare che ci sono otto squadre che entreranno soltanto tra sei mesi ed è difficile avere le idee chiare su un torneo dove non conosci nemmeno le partecipanti. Ora mi concentrerei solo sul girone, inutile pensare quel che accadrà tra qualche mese”. Modulo 4-3-3? “Stiamo provando varie soluzioni, non escludo di provare entrambi i moduli. Allenamenti a porte aperte? “Non dipende da me, in 20 anni ho sempre tenuto le porte aperte, ma a Napoli ci sarebbero cinque o sei mila persone mentre ad Empoli centocinquanta persone”. 

Dal nostro inviato: Cosimo Silva