Le arti marziali in aiuto dei bambini

570

arti-marziali-bambiniAlcuni genitori cercheranno di tutto per aiutare il loro bambino che soffre di “Attention Deficit Hyperactivity Disorder”, ADHD (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder), sigla per sindrome da deficit di attenzione e iperattività, è un disturbo del comportamento caratterizzato da inattenzione, impulsività e iperattività motoria che rende difficoltoso e in alcuni casi impedisce il normale sviluppo e l’adattamento sociale dei bambini.

Si tratta di un disturbo eterogeneo e complesso, multifattoriale che nel 70-80% dei casi coesiste con uno o più altri disturbi, aggravandone la sintomatologia e rendendo complessa sia la diagnosi sia la terapia. Quelli più frequentemente associati sono il disturbi della condotta, i disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, ecc.), i disturbi d’ansia e, con minore frequenza, la depressione, il disturbo ossessivo-compulsivo, il disturbo da tic, il disturbo bipolare.

Per la normalizzazione del comportamento di alcuni pazienti iperattivi e con deficit d’attenzione si sono rivelati efficaci, unitamente a terapie comportamentali, a cambiamenti dello stile di vita e ad interventi psicoterapeutici anche trattamenti con psicofarmaci, sebbene varie critiche siano state mosse sull’uso di questi medicinali. Alla ricerca di una cura per la condizione che può influenzare lo sviluppo del loro figlio o figlia. Un metodo comune che si crede di curare l’ADHD è programmi di formazione basati su computer in grado di stimolare le funzioni cognitive. Mentre sono state trovate queste iniziative per permettere ai bambini di lavorare su loro memoria a breve termine, professore di psicologia Mark Rapport e il suo team di ricercatori University of Central Florida hanno scoperto che questi programmi di formazione basati su computer, non hanno dimostrato di trattare i bambini con ADHD.

I programmi non migliorano la memoria di lavoro.

Uno dei maggiori problemi affrontati dai bambini con ADHD è la loro memoria di lavoro soffre molto. Bambini con un forte memoria di lavoro sono di solito esecutori solidi a scuola, ben educati e facile andare d’accordo. Rapport e il suo team hanno analizzato i dati provenienti da 25 studi in materia, hanno concluso che i programmi di formazione basati su computer non creino opportunità di miglioramento cognitivo-lungo termine. Rapport non esclude il valore dei sistemi di apprendimento, ma implica che i genitori dovrebbero salvare i loro soldi se sperano questi programmi di formazione basati su computer vi aiuterà a curare il loro figlio o figlia di ADHD. Forse iscrizione dei figli in Arti Marziali corsi di formazione è un investimento migliore.

Girare energia supplementare in energia positiva.

Molti bambini che soffrono di ADHD sono costantemente rimbalzando contro le pareti, che è esattamente il motivo per cui potrebbe essere una buona idea per i loro genitori per coinvolgerli nelle Arti Marziali. Formazione e apprendimento delle tecniche di arti marziali dà ai bambini la possibilità di incanalare la loro energia in più a fuoco di sviluppare rapidamente una comprensione dei principi delle Arti Marziali.

Gli istruttori spesso esprimono ai loro studenti che hanno bisogno di avere una mente forte prima di un corpo forte. I bambini dovranno imparare come addestrare le loro menti per avere successo nelle Arti Marziali e lo sviluppo delle loro competenze inizierà a prendersi cura di se stessa. Considerando le Arti Marziali come un modo per aiutare i bambini con ADHD possono essere una solida alternativa per medica loro o che li completi programmi di formazione basati su computer che non hanno gli stessi risultati.

 

Ernesto Tarchi

Share