Terzigno, si torna a scuola!

346

20150918105738La ricreazione è finita per tutti. In questa settimana sono rientrati in classe tutti gli alunni delle scuole primarie, degli istituti comprensivi e delle superiori del comune di Terzigno. Un primo giorno caratterizzato anche da diverse novità. I bambini delle prime sia della scuola dell’infanzia sia delle elementari sono stati accolti con una festa di benvenuto voluta dall’amministrazione comunale con testa il primo cittadino Francesco Ranieri e l’assessore alla cultura Genny Falciano.

Un cordiale benvenuto è stato dato anche alle due nuove Dirigenti Scolastiche le dott.sse Mascolo e Marone, dalla dott.ssa Falciano, la quale ha già improntato un percorso scandito da fattiva collaborazione tra ente comunale ed ente scolastico. Questa festa, continua l’assessore al ramo, è stata fortemente voluta perché la scolarizzazione prima e l’inserimento nel ciclo primario poi, rappresentano momenti importantissimi nella vita dei piccini. Tutto questo, continua la Falciano, in modo che sia tutelato un “diritto a un buon inizio” ed evitato qualsiasi impatto negativo. Già operativa anche nel settore mensa, come rilevato anche dal Dirigente Scolastico, l’assessore ha già incontrato la ditta vincitrice di ricorso e ha disposto che la mensa avesse inizio improrogabilmente il primo ottobre a differenza di ciò che accadde nella passata stagione scolastica quando il servizio iniziò il 16 novembre.

Credo fortemente nella scuola, è stata la sintesi del primo cittadino Ranieri, perché se le cose non funzionano il primo a metterci la faccia sono proprio io. La campanella è suonata e un grosso in bocca al lupo ai bambini/ragazzi impegnati in questa splendida avventura nel mondo scolastico, ai docenti, che durante l’Angelus sono stati difesi direttamente da Papa Francesco, ai Dirigenti Scolastici, all’amministrazione comunale e alle famiglie che sperano di non trovarsi solo con un elenco di annunci ma con i reali cambiamenti prospettati. Buona scuola a tutti!

Nando Zanga

Share