Castellammare, la maggioranza diserta il consiglio: opposizione all’attacco

243
nicola cuomo; consiglio comunale castellammare di stabia ;sindaco
nicola cuomo; consiglio comunale castellammare di stabia ;sindaco(foto di edgardo esposito)

Non c’è pace per Nicola Cuomo, sindaco di Castellammare. Il primo cittadino stabiese, da tempo contestato da gran parte della cittadinanza, ormai è rimasto da solo anche nelle aule di Palazzo Farnese vedendo, giorno dopo giorno, sgretolarsi tutta la sua maggioranza.

Ieri, l’ennesimo fallimento: ben dieci consiglieri comunali hanno disertato il consiglio, non permettendo all’amministrazione di votare debiti fuori bilancio sentenziati dal tribunale. L’opposizione, quindi, parte all’attacco, puntando il dito sia contro il sindaco sia contro il presidente del consiglio Carmine Raimo.

“Nicola Cuomo – affermano in un comunicato i membri dell’opposizione – oltre a non essere all’altezza del compito conferitogli dagli elettori, è sottoposto al continuo ricatto dei singoli consiglieri comunali: richiesta di azzeramento di giunta; richiesta di deleghe ad personam; richieste quotidiane di favori istituzionali. Sindaco prendi atto del fallimento del fallimento della tua amministrazione, dei tuoi assessori e dei consiglieri poltronisti che ancora ti sostengono”.

La sensazione è che per Nicola Cuomo le prossime settimane saranno decisive considerato che ormai la sua maggioranza politica è ridotta all’osso.

Gennaro Esposito

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano