Angri, Ferraioli annuncia il prossimo intervento all’alveo del rio Sguazzatoio

439

rio sguazzatoio“Abbiamo sottoposto all’attenzione del genio civile regionale, un’ipotesi di pulizia dell’intero alveo del rio Sguazzatoio e dell’utilizzo, dal punto di vista strettamente idraulico, della sua sezione come se fosse una vasca di contenimento delle piene dell’alveo comune nocerino che in pratica funziona da sfioratoio quando ci sono delle portate d’acqua eccessive”, afferma il sindaco Cosimo Ferraioli.

“L’amministrazione comunale -precisa il primo cittadino- ha approfittato della possibilità concessa dalla Regione Campania che ci ha offerto, sulla definizione di interventi che sono prioritari, nelle more dell’attuazione del progetto “Grande Sarno” per ridurre i disagi e gli allagamenti. La proposta è stata accolta favorevolmente perché la Regione Campania ha già stanziato dei fondi e siamo in attesa della comunicazione per l’inizio dei lavori”.

ferraioliIl sindaco Cosimo Ferraioli alla luce della ricognizione in località Taurana ha avuto modo di prendere atto del profondo degrado riscontrando le nauseabondi esalazioni provocate dalla stagnazione di reflui di dubbia provenienza sversati nei canali e il proliferare sulle loro sponde di specie arboree infestanti.

La ricognizione ha fatto accertare anche che le sezioni trasversali dei canali sono quasi completamente ostruite da materiale solido compattatosi a seguito del deposito nel corso del tempo di rifiuti di vario genere e trasportati dalla corrente negli eventi di piena.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano