Operazioni della Polizia contro lo sfruttamento dei minori

230

bimbo_chiede_lelemosinaContinua l’azione di contrasto della Polizia di Stato nella stazione ferroviaria di Napoli contro il fenomeno dell’ accatonaggio di gruppi di persone di etnia rom, che utilizzano minori per richiamare l’attenzione e la compassione dei passanti ed aumentare l’ elemosina.

Nella giornata di ieri, nel corso delle attività istituzionali, personale del Reparto Operativo del Compartimento Polfer ha denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli tre donne di etnia rom, appartenenti ad una nota famiglia di Afragola (NA), tutte con precedenti di polizia.

Le donne che si aggiravano all’interno della stazione, utilizzavano i propri figli minori e, in modalità insistente e molesto, chiedevano denaro a turisti e passanti.

Share