Salerno celebra la Giornata Europea dei Risvegli

212

amici lucaLa “Giornata nazionale dei risvegli per la ricerca sul coma -vale la pena” promossa dall’associazione Gli amici di Luca onlus, giunge quest’anno al traguardo della diciassettesima edizione assumendo la connotazione di prima Giornata Europea dei Risvegli con l’Alto patrocinio del Parlamento Europeo.

La Giornata Europea dei Risvegli si svolge con molti patrocini istituzionali: nazionali ed internazionali e parte dall’esperienza della “Casa dei Risvegli Luca De Nigris” che ha celebrato lo scorso anno il decennale (2004/2014), un centro pubblico dell’Azienda Usl di Bologna di riabilitazione e ricerca innovativo unico nel suo genere in Europa, contemplata quale una delle due buone pratiche italiane all’interno del rapporto di valutazione del Piano d’Azione in materia di disabilità del Consiglio d’Europa 2006/2015. Sorta a Bologna nell’area dell’Ospedale Bellaria, la struttura consolida una nuova filosofia della cura che valorizza il ruolo centrale della famiglia, auspicando l’espansione di strutture analoghe in una rete di servizi adeguati alle persone con esiti di coma, stato vegetativo e di minima coscienza.

L’iniziativa, che avrà risonanza in tutte le città italiane, anche a Salerno verrà celebrata (Mercoledì 7 ottobre 2015, ore 17:30) con il lancio di palloncini sul sagrato della chiesa Gesù Risorto a Salerno

Share