US Scafatese, pareggio in casa col San Giorgio

12081445_10208646685987799_1768187197_nL’US Scafatese vince ancora e consolida il primato in classifica a pari merito con l’FC Sorrento. Una gara che di brutto ha visto soltanto il maltempo per tutta la durata del match, per il resto un ottimo spettacolo offerto in campo da entrambe le compagini. A spuntarla, gli uomini di Amarante, dopo un botta e risposta fra le due squadre, forse nel giorno in cui si è vista la miglior US.

Primi minuti di gioco che vedono un incontenibile Scognamiglio prima provare una conclusione, poi con un assist al bacio per Mandica che perde l’attimo e spreca a lato. Il 3-4-3 praticato dal tecnico ospite, Del Sorbo, è perfetto e lo si vede al 14’ con una ripartenza fulminea: triangolazione Capuano-Cerino, conclusione di quest’ultimo respinta, sulla ribattuta Lucarelli trafigge il portiere per il vantaggio del Castel S. Giorgio. I padroni di casa non ci stanno e già al 25’ trovano il pareggio con Maione che fa a sportellate in area avventandosi su una palla aerea, zampata sporca che basta a mettere fuori causa il portiere preso in controtempo.  Prima della pausa Scognamiglio di testa, su assist di Matrone, trova il super intervento dell’estremo. La ripresa si apre ancora con la premiata ditta Scognamiglio-Maione: già dopo 46’’ secondi il numero 9 scafatese, su diagonale piazzato colpisce il palo inferiore. Al 55’ poi, cala il gelo sul comunale, quando Capuano è più lesto del capitano Cirillo, e lo anticipa in piena area di rigore lasciando partire un fendente che porta nuovamente in vantaggio la neopromossa. L’US non ci sta e in pochi minuti pareggia e poi ribalta lo score: Maione conclude in maniera vincente dopo un azione orchestrata meravigliosamente da Del Grande e Scognamiglio, poi il napoletano in casacca azzurra numero 11 si guadagna un penalty trasformandolo con portiere da una parte e palla dall’altra, per Del Grande si tratta del secondo sigillo in campionato. Finale di gara palpitante con gli ospiti che si riversano in attacco e i padroni di casa pericolosi nelle ripartenze. Nei minuti di recupero giunge pure il goal del pari ma la posizione dell’attaccante rossoblù è irregolare.

La compagine gialloblu si gode dunque 24 ore da capolista e comincia a prenderci gusto. Mercoledì primo “dentro o fuori” della stagione: a Pimonte, contro il Sorrento, servirà la vittoria per continuare l’avventura in coppa Italia.

Il tabellino

US SCAFATESE – CASTEL S. GIORGIO: 2 – 2

MARCATORI: 14’ Lucarelli (CS), 25’ e 64’ Maione (US), 55’ Capuano (CS), 71’ rig. Del Grande (US)

US SCAFATESE (4-3-1-2): Gallo; Matrone P., Romano, Cirillo, Ferrauto; Della Femina, Maio, Mandica; Scognamiglio (76’ Avino); Maione (72’ Cibele), Del Grande. A disposizione: Francavilla, Paragallo, Manzo, Sgueglia, Matrone V. All. Antonino Amarante

CASTEL S. GIORGIO (3-4-3): Cesarano; Villacaro, Starita, Porzio; Palumbo (76’ Trotta), Trapanese, Ferrara, Giordano; Cerino (65’ Nocerino), Capuano (79’ Tortora), Lucarelli. A disposizione: Sellitto, De Luca, Pedone, Desiderio. All. Raffaele Del Sorbo

ARBITRO: Vincenzo Castopignano di Ercolano   Assistenti: Antonio Aletta e Giovanni De Girolamo di Avellino

NOTE: Pioggia battente per l’intera durata del match. Ammoniti: Maio, Del Grande, Avino (US), Giordano, Capuano, De Luca (CS). Corner: 9 -3 Recuperi: 0’pt, 5’st. Per ordine del prefetto, gara disputata con divieto d’ingresso allo stadio per i tifosi ospiti.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteErcolano, frasi contro gioielliere, la Procura acquisisce i video dell’intervista
SuccessivoTrasporto disabili a Poggiomarino: «Nuovo mezzo giunto grazie a disponibilità ambito 26»
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.