L’amministrazione di Torre del Greco cerca associazioni per la vigilanza scolastica

272

Municipio Torre del GrecoAssociazioni di volontariato per garantire la sicurezza degli alunni all’entrata e all’uscita dalle scuola. È il senso della delibera approvata dalla giunta guidata dal sindaco Ciro Borriello su proposta del vicesindaco con delega alla Polizia municipale Antonio Spierto. A seguito dell’approvazione dell’atto, proprio il comandante dei vigili urbani, Salvatore Visone, ha diramato un avviso attraverso il quale si informa che “l’amministrazione intende conoscere la disponibilità delle associazioni di volontariato, presenti ed operanti sul territorio comunale, a collaborare nell’espletamento del servizio di vigilanza scolastica”.

“Abbiamo pensato alla collaborazione con le associazioni – afferma Spierto – con l’obiettivo di garantire un supporto alle forze dell’ordine nella tutela della incolumità dei ragazzi che frequentano le scuole cittadine di ogni ordine e grado, in maniera da gestire i due momenti più concitati in ogni singolo istituto, l’ingresso e l’uscita degli alunni”.

Le associazioni interessate e in possesso dei requisiti previsti dalla legge quadro sul volontariato (la numero 266/91) e dalla legge regionale 11/07, iscritte regolarmente all’albo delle associazioni del Comune di Torre del Greco, potranno presentare istanza al protocollo generale dell’ente a palazzo Baronale in via del Plebiscito “entro e non oltre cinque giorni dalla data dell’avviso” che è stato pubblicato lo scorso 9 ottobre.

“All’istanza – ricorda il comandante Visone nell’avviso pubblico – dovrà essere allegata certificazione rilasciata dal competente ufficio della Regione Campania di iscrizione al registro regionale del volontariato organizzato, in quanto in base all’anzianità di iscrizione sarà stilata una graduatoria dalla quale saranno chiamate le prime cinque associazioni”.

“Successivamente – si legge ancora – le associazioni saranno convocate per la definizione dei tempi e delle modalità della collaborazione presso gli uffici del servizio autonomo polizia municipale”.

Share