Benevento: il M5S nei luoghi colpiti dalle alluvioni

177

piernicola pediciniIl portavoce eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini, sabato e domenica prossimi si recherà a Benevento e in vari comuni della provincia per andare a capire da vicino qual è la situazione dell’emergenza maltempo.

Pedicini andrà nei luoghi più colpiti dalle alluvioni, incontrerà i cittadini e i titolari delle aziende, per individuare cosa è possibile fare subito per fronteggiare le necessità di queste ore e intervenire sulle criticità immediate. Sarà anche l’occasione per rendersi conto come operare sul piano europeo rispetto alla possibilità o meno di poter utilizzare il Fondo di solidarietà dell’Ue sulle catastrofi naturali.
“Quando si verificano disastri come questi, – ha sottolineato Pedicini – tutti coloro che hanno responsabilità pubbliche hanno il dovere di attivarsi per fare tutto quello che possono e offrire il proprio contributo. Ancora di più è tenuto a farlo chi come me è nato a Benevento, è un beneventano ed è legato a quei territori per ragioni politiche, familiari e affettive.

Il M5s – ha aggiunto il portavoce europeo – sta seguendo da giorni e con la massima attenzione la situazione emergenziale del Sannio. Lo stanno facendo gli attivisti che sono in prima linea per aiutare i cittadini a rimuovere il fango, lo stanno facendo i portavoce regionali e nazionali che già si sono recati nei luoghi colpiti e continueranno a farlo nelle prossime ore. Inoltre, si stanno ipotizzando raccolte di fondi e sottoscrizioni e altre iniziative che saranno comunicate nelle prossime ore.

Per quanto riguarda i ritardi dei soccorsi, gli errori e le inadempienze delle Amministrazioni pubbliche – ha concluso Pedicini – ce ne occuperemo nei prossimi giorni, quando sarà superata l’emergenza e il Beneventano tornerà alla normalità. E’ noto a tutti che quanto è accaduto è anche frutto di decenni di malgoverno, incapacità politiche e mancata tutela del territorio”.

“I panificatori dell’associazione Unipan guidati da Mimmo Filosa e le associazioni di produttori di uova della Campania con il responsabile Marco Scala – raccontano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza che stanno promuovendo una raccolta straordinaria di beni di prima necessità – venerdì mattina partiranno con di beni alimentari per i beneventani come richiesto dalla Croce Rossa e saranno consegnati in Viale Mellusi 68 a Benevento verso le 12.30.
Ribadiamo la richiesta al Prefetto e al Questore di Benevento di fermare gli sciacalli che stanno derubando le abitazioni, i negozi o le aziende abbandonate e colpite dall’ondata di acqua e fango istituendo dei controlli straordinari da parte delle forze dell’ordine.

Inoltre facciamo presente che molte associazioni di volontari della Protezione Civile della Campania presenti sin dall’inizio dell’alluvione si stanno lamentando per il trattamento scortese, scostante e gestionalmente discutibile che stanno subendo da alcuni giorni da quando cioè è arrivata in grande ritardo la Protezione Civile Nazionale sovrintendendo all’attività di soccorsi e interventi”.