Juve Stabia vince contro Catania

367

agazzi ctC.MMARE DI STABIA- Primo successo della Juve Stabia al Menti: i gialloblù battono il Catania con un gol nel finale il Catania. La squadra di Pancaro nel finale sembra accontentarsi e viene beffata.

Juve Stabia con 4-4-2 con Carotta a centrocampo e la coppia Gomez-Nicastro in attacco. Sempre out Ripa, Maiorano, Celin, Cancellotti, Arcidiacono e Vella. Catania con 4-3-3. out Scarsella per squalifica e Plasmati per infortunio. Ospiti subito propositivi all’inizio.

Al 3’ su punizione da sinistra con Falcone, il suo tiro a giro esce di poco fuori alla sinistra di Polito. Schermaglie tattiche nei primi quindici minuti, la Juve Stabia cerca di mantenere i il pallino del gioco, il Catania resta guardingo e punta sulle ripartenze. Al 27’ La Juve Stabia in vantaggio: Contessa si libera sull’out sinistra e con un gran tiro al volo in diagonale  batte Bastianoni. Il gol premia gli stabiesi più convinti nella prima frazione di gioco. Il Catania però non demorde e pareggia subito al 31’: disattenzione difensiva della Juve Stabia su punizione di Calderini che pesca con una rasoterra Calil che in area si libera ed in diagonale beffa Polito. Al 42’ Falcone in contropiede dalla sinistra impegna a terra Polito . AL 45’ Romeo dalla destra , gran cross e Contessa a tu per tu con il portiere dle Catania non trova l’impatto decisivo con il pallone. Poche emozioni in generale nel primo che termina sull’1 -1 . La Juve Stabia deve recitare il mea culpa per non avere saputo gestire il vantaggio considerando che il Catania ha subito pareggiato su azione di calcio da fermo dopo la rete stabiese di Contessa.

20151101_200652Nel secondo tempo poche occasioni da una parte e dall’altra . Al 21’ su azioni da punizione , mischia in area del Catania con gli avanti della Juve Stabia che non riescono a concludere. Al 25’ gran punizione di Falcone dai 25 metri con la palla di poco fuori. Nella seconda parte della ripresa il Catania di venire fuori approfittando della stanchezza delle Vespe. Al 33’ Polito riesce a smanacciare un pericoloso calcio d’angolo dalla destra. Al 36’ entra De Risio al posto di Liotti per la Juve Stabia: Vespe ora con il 4-3-3 con Gatto a sinistra, Gomez al centro e Nicastro a destra. Al 43’ dentro Bombagi per Nicastro nelle fila stabiesi.

Al 49’ emozione finale: Romeo gran cross dalla destra e Bombagi al volo batte Bastianoni.La Juve Stabia vince 2 a 1 con pieno merito, il Catania perde la seconda trasferta in terra campana.

Il tabellino

Juve Stabia-Catania  2 – 1    

 

Juve Stabia (4-4-2): Polito 6; Romeo 7, Polak 6, Migliorini 6, Liotti 6 (36’st De Risio sv); Carrotta 6 (11’ st Gatto 6), Obodo 6, Favasulli 6, Contessa 6,5; Gomez 6, Nicastro 6 (43 st Bombagi 7). A disp.: Modesti, Carillo, Mileto, Buondonno, Caserta, Mascolo. All.: Zavettieri 7.

Catania (4-3-3): Bastianoni 6; Garufo 6, Pelagatti 6, Bergamelli 6, Nunzella 6; Lulli 6 (26’ st Barisic 6), Agazzi 6, Russo 6; Calderini 6 ( 13’ st Russotto 6), Calil 6,5, Falcone 6,5 (37’ Di Grazia sv). A disp.: Ficara, Bacchetti, Parisi, Sessa, Ferrario, Rossetti. All.: Pancaro 5,5.

Arbitro: Ranaldi di Tivoli 6.

Assistenti di linea: Argentieri di Viterbo-Vettorel di Latina.

Marcatori: 27’ pt Contessa (JS), 31’ pt Calil (C), 49’ st Bombagi (JS) .

Ammoniti: Romeo (JS), Calderini ( C) , Contessa (JS); Favasuli (JS), Gatto (JS).

Note. Spettatori 1.292 per un incasso di 14.320. Angoli 1-4. Recupero: 0’pt- 4’st.

 

Domenico Ferraro

Share