Mariglianella, ordinanza anti-prostituzione: multe salate anche per gli automobilisti

WCENTER 0SIFCIQIKF                ©Marco Lussoso/LaPresse 28-05-2008 Milano varie Prostituzione a Milano Nella foto: Una prostituta.  ©Marco Lussoso/LaPresse 28-05-2008 Milan Prostitution in Milan In the photo: A prostitude.Con l’Ordinanza n. 47 del 26 ottobre scorso il Sindaco di Mariglianella , Felice Di Maiolo, in seguito ad accertamenti delle Forze dell’Ordine effettuati in Via XI Settembre, su segnalazioni dei cittadini, ha messo in campo una forte azione di contrasto alla prostituzione.

Anche gli automobilisti sono richiamati nella stessa ordinanza perché con la guida irregolare possono provocare incidenti, rallentare il traffico e comunque essere di disturbo alla viabilità ed inoltre “è fatto divieto assoluto di stazionare a piedi e anche senza veicoli nei pressi di coloro che esercitino attività di prostituzione al fine di contrattarne la prestazione sessuale”.

Saranno perciò intensificati i controlli grazie agli interventi della Polizia Municipale e delle Forze del’Ordine e le violazioni alla citata ordinanza contingibile ed urgente saranno punite con una sanzione amministrativa da 25,00 a 500,00.

Il Sindaco Felice Di Maiolo ha affermato che “bisogna contrastare tempestivamente ed in modo efficace questa inedita realtà sul nostro territorio ed evitare che metta letali radici con l’inaccettabile conseguenza di degrado urbano, rischio igienico e sanitario e non ultimo quello di insorgenza di fenomeni criminali.

Intanto sono in corso i lavori di riformulazione e di adeguamento del regolamento comunale di Polizia Municipale in cui intendiamo recepire provvedimenti di natura amministrativa atti a disciplinare in modo organico e definitivo tali fenomeni, Ringrazio la Polizia Municipale, i Carabinieri e la Polizia per quanto stanno già facendo e continueranno a fare per la sicurezza di tutti”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteRaid nella notte a Bagnoli, auto “forzate” e parabrezza distrutti a via Campi Flegrei
SuccessivoTorre Annunziata, Starita perde anche “Orgoglio e Dignità Torrese”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.