Somma Vesuviana, Piccolo riparte con quattro riconferme e tre nomi nuovi

piccolo Pasquale, somma vesuvianaDopo la crisi politica a Somma Vesuviana, con le dimissioni, presentate, alla luce dei fatti, esclusivamente per prendere tempo e ricompattare una maggioranza credibile, il sindaco Pasquale Piccolo riparte con una, quasi nuova giunta.

Questa seconda fase dell’amministrazione sommese parte con la riconferma di quattro assessori uscenti. Tra coloro che hanno riscosso nuovamente la fiducia dell’avvocato sindaco, il vicesindaco Gaetano De Matteo.

Altre riconferme per Luigi Aliperta a cui è andata la delega all’Ambiente, Luigi Coppola che sarà il titolare del Patrimonio e dello Sport e Clelia D’Avino al Cimitero e Urbanizzazione.

I nomi nuovi per la stanza dei bottoni del palazzo di città sono quelli di tre donne: Carmela Bianco con le deleghe alla Scuola ed all’Istruzione, Simona Cerbone designata per il Commercio, ed infine Personale, Pari Opportunità e Trasporti  per Rosanna Raia.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNapoli, stop alla circolazione mercoledì 11 novembre
SuccessivoPompei, Garanzia Giovani, l’elenco dei 25 beneficiari
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.