Forte esplosione in periferia a Castellammare. Paura al rione Petraro

327

polizia-e-vigiliUno spaventoso boato provocato dall’esplosione di una bomba carta di notevole potenza in un terreno incolto ha causato il panico nei rioni periferici tra Castellammare di Stabia e Santa Maria la Carità.

Erano appena passate le 21 quando è avvenuto lo scoppio nel quartiere Petraro. L’esplosione è stata udita chiaramente in tutta la zona di Santa Maria la Carità e nel rione San Marco a Castellammare di Stabia ed in tanti sono scesi in strata ed allertato soccorsi e forze dell’ordine.

Fortunatamente non si registrano feriti, solo lo spavento è stato tanto. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e gli agenti del commissariato di Ps di Castellammare, agli ordini del primo dirigente Pasquale De Lorenzo e del vicequestore Daria Alfieri, che hanno potuto solo constatare nel terreno la presenza di un cratere di oltre tre metri per una profondità di circa mezzo metro.

Al momento sono state avviate le indagini per individuare i responsabili dell’atto incivile e pericoloso anche se fortunatamente, in questo caso, innocuo per i residenti della zona.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano