Volleyball Stabia, doppietta in casa

206

IMG_4617Un lungo pomeriggio di volley si è svolto sabato tra le mura dell’I.C. Di Capua e come primo incontro casalingo per le due serie D stabiesi possiamo dire che non poteva andare meglio.

La pentola d’oro è stata riempita completamente col bottino della maschile prima e della femminile dopo.

Avvincente il match dei ragazzi giallo-blu scesi in campo col Gran Volley Capua, mostrando maggiore consapevolezza e tenuta di campo (complice l’atmosfera di casa) rispetto a quel di Vairano.  “Bella partita con una eccellente performance di tutti i ragazzi, nonostante le defezioni settimanali . Abbiamo seguito bene il gioco senza dover fare ricorso a cambi d’urgenza .” commenta il mister Solimene.

Dalle parole del palleggiatore Amoruso si ha conferma di come il Capua si sia rivelato una squadra ostica, con un collettivo organizzato al meglio e con lo schiacciatore  D’ Auge presente in difesa su ogni pallone. “Abbiamo giocato bene e nonostante necessitassimo di più azioni per chiudere il punto, ce l’abbiamo fatta. Valore aggiunto l’opposto Piedepalumbo che si è mostrato più costante,usando parecchio la testa” .

 Tutto ciò a corredare un bel gioco con poche sbavature che, oltre i 3 punti, ha dato nuova linfa alla squadra.

Anche la serie D femminile di coach Aiello ha seguito la scia di vittoria, riprendendosi e rialzandosi dopo la delusione della passata settimana.  Punteggio assoluto seppur contro il  gruppo molto giovane dell’Acca Montella, ma poco conta questo se in campo alcuni meccanismi cominciano a funzionare meglio e si registra una nuova  ricerca di equilibrio e  coesione .

“Come l’anno scorso abbiamo lasciato agli avversari la prima di campionato,noi  di solito carburiamo dopo la seconda/terza. Speriamo sia così anche quest’anno. Intanto ho visto gestire bene alcune situazioni, con un approccio diverso”  afferma Aiello.

“Ci sono elementi nuovi e sono le prime partite con un equilibrio non ancora al massimo” – confessa la centrale Petrucci-  “Nonostante abbiamo giocato contro una squadra diversa da quella di Campagna,  l’importante è che noi in primis ci siamo mostrate diverse, con qualche sicurezza in più e puntiamo adesso a salire.”

 

 

 

Share