Cade la Stella dell’ UFC: k.o. per Ronda Rousey

366

Holm-Rousey-UFC-195-Tate-e1440351504167Da Etihad Stadium di Melbourne, in Australia per il titolo mondiale femminile pesi Gallo “UFC 193”, tra Sabato notte e Domenica mattina alle 4.00 in diretta su Fox Sport. L’evento principale della serata è stato  l’incontro tra la campionessa imbattuta dei pesi Gallo UFC femminile Ronda Rousey, stella indiscussa dell’UFC e simbolo delle donne che praticano arti marziali,  difende il titolo dalla ex campionessa di Boxe imbattuta Holly Homl. Da tempo i titoli di tutti i media di settore erano: Ronda Rousey contro di Holly Holm. La Rousey che tutti abbiamo conosciuto, medaglia di bronzo olimpica nel Judo, con 12-0 incontri vinti nell’ MMA, il suo Pugilato è migliorato nel corso della sua carriera, ma la sua tecnica di lotta impeccabile ed inarrestabile. La sua tecnica più frequente rimane “ARMBAR”, una leva articolare al braccio. Holm un pugile campione del mondo che ha vinto tutti i suoi incontri nelle MMA. La sua struttura fisica le permette degli allunghi di diretti veloci e precisi con un gioco di gambe imprevedibile , utilizza tecniche come il calcio laterale con la gamba anteriore i stop kick alle gambe ed i high Kick da Ko. L’unica incertezza sarebbe stata la lotta a terra contro un avversario del livello della Rousey.

1° Round: Rousey prova da subito ad entrare nella guardia di Holm con dei pugni di forte impatto, che non hanno nessun effetto sulla Holm che in una combinazione di scambio riesce ad entrare a segno con un diretto sulla Mascella della Rousey. Rousey continua imperterrita ad attaccare  e la Holm che continua a muoversi per non cadere nel gioco della Rousey, che riesce in alcuni momenti a chiudere e portare giù la Holm. Nulla di fatto la Holm si svincola e si rimette in piedi in una perfetta strategia, e continua a martellare la Rousey con dei diretti. Uno scambio ed un altro atterraggio da parte della Rousey , ma niente da fare la Holm si rialza evita il confronto nella lotta e termina il Round.

2° Round: Rousey torna alla carica sembra stremata e senza fiato, ma viene subito intercettata dalla Holm che dimostra tutto un altro livello di combattente fino ad ora affrontate dalla Rousey. Holm sembra controllare a pieno ritmo l’incontro della sanguinante Rousey che scivola e la Holm ne approfitta  chiudendo l’incontro con un calcio circolare alla testa della Rousey mandandola Ko.

 La Holm è campionessa UFC 193 pesi Gallo. Questo incontro è andato contro tutti i pronostici delle MMA, la Homl si è fatta strada nell’ UFC a suon di calci. Questo è stato uno dei più grandi sconvolgimenti nella storia dell’ UFC. La Holm ha dimostrato tutta la sua abilità tecnica e grandi doti atletiche. Per ROUSEY, è stato un brutto weekend. È venuta fuori come una cattiva dello sport in pieno stile WWE, offensivo è stato il gesto di rifiuto nel  tocco dei guanti con la Holm, e poi ha combattuto in un modo quasi selvaggio. Per UFC, è probabile una Rivincita? Forse a UFC 200 il prossimo anno.

 

 

 

Ernesto Tarchi

 

Share