Campionato regionale juniores C5. C.F. Spartak San Nicola – US Pignataro Maggiore: 9 a 5

356

FullSizeRenderLa formazione juniores dello Spartak San Nicola, ideata dal Direttore Sportivo Gianni Inzolia e guidata dal duo Petillo-Graziano continua la striscia vincente battendo, al Pala Ilario, i pari età del Pignataro Maggiore.

Ancora una prova di grande spessore dei giovani sannicolesi e secondo successo consecutivo dopo quello conseguito con la Marian. I giovani del DS Inzolia si sono imposti in modo autorevole (9-5) contro il Pignataro Maggiore in virtù della tripletta di Pierpaolo Cianciola, doppietta di Davide Dell’Aquila, reti di Guglielmo Dello Stritto, del capitano Giuseppe Valente e Giovanni Sivo.

Al fischio d’inizio i mister Petillo e Graziano schierano il seguente “starting five”: Alessandro Ferrante junior, tra i pali, Pierpaolo Cianciola, centrale di difesa, Guglielmo Dello Stritto e Davide Dell’Aquila, laterali e Vincenzo Ferrante pivot. Pronti via ed al 1* Davide Dell’Aquila sfrutta una palla rinviata in mischia e con tiro secco dal limite insacca alla destra del portiere pignatarese (1-0).

Al 3* scambio veloce sulla sinistra Ferrante-Cianciola con quest’ultimo che infila la palla nell’incrocio dei pali avversario (2-0). Lo Spartak attacca inesorabile, muove la palla con precisione e così ottiene una punizione dal limite. Calcia Cianciola che non sbaglia la mira e realizza la terza rete (3-0). Al 16* Guglielmo Dello Stritto con un colpo di testa innesca capitan Valente che con un destro al volo realizza la sua rete di giornata (4-0). Splendida azione.

Al 24* e 26* il Pignataro accorcia le distanze su punizione e con un tiro secco da fuori area che Ferrante non vede partire (4-2). Al 28* il direttore di gara è costretto ad interrompere il gioco per uno scontro di testa tra Ferrante e De Biase. Lacerazione al sopracciglio per il primo ed alla nuca per il pignatarese. Il portiere locale è costretto ad abbandonare il terreno di gioco, De Biase continua la gara con una vistosa fasciatura.

La prima frazione di gioco termina con risultato di 4-2. Nella ripresa lo Spartak San Nicola rientra in campo fermamente deciso a conquistare l’intera posta in palio.

Al 3* superba rete di Dello Stritto che ruba palla a centrocampo, salta tre avversari ed infila alla destra del portiere ospite (5-2). Gran bella rete. Dello Stritto d’altronde è già organico della prima squadra. Passa un minuto e Davide Dell’Aquila realizza la sesta rete per i locali (6-2). Espulso Cioppa, tecnico pignatarese, per reiterate proteste.

Gli ospiti provano a rimontare ed inseriscono il “portiere di movimento”. La mossa consente al Pignataro di realizzare due reti ed accorciare le distanze (6-4).

Si riaccendono le speranze degli ospiti ma lo Spartak non demorde. I giovani sannicolesi si ricompattano e riprendono a giocare con grinta e precisione. Lo Spartak realizza altre tre reti con Sivo, Cianciola e lo scatenato Dello Stritto che fissano il punteggio sul 9-4. A pochi minuti dal termine il Pignataro realizza la quinta rete che serve soltanto a rendere un po’ meno gravoso il passivo. Fischio finale arbitrale che cristallizza il punteggio sul 9 a 5.

Altra bella prova d’autore dei giovani gladiatori sannicolesi che allungano la striscia positiva. Il direttore sportivo Inzolia può essere fiero dei suoi ragazzi che si stanno facendo onore sperando di conquistare l’attenzione di mister Panniello ed esordire in prima squadra come già capitato a Guglielmo Dello Stritto.

Soddisfazione dell’intera dirigenza soprattutto del presidente Nicola D’Andrea consapevole di possedere delle giovani leve di prospettiva. Il DS Gianni Inzolia, d’altronde, è abituato a lavorare con i giovani tant’è che in passato ha già ottenuto risultati di prestigio con le giovanili. Il futsal locale continua a crescere in virtù del progetto Spartak San Nicola.

Annibale Nuovanno

Share