Striano, crollano calcinacci da un palazzo: panico in strada

277

crolli1Ancora crolli in pieno centro a Striano. Questa mattina è stata la volta della centrale piazza Municipio, dove verso le ore 10.30 è caduto un cornicione a

poche centinaia di metri dal palazzo comunale Filippetto Marino, suscitando spavento nei pedoni che avevano da poco percorso quel tratto di strada e
terrore per gli automobilisti che hanno visto sulle loro auto pezzi di intonaco e cemento.

Subito è intervenuto il comando della polizia locale e il sindaco Aristide Rendina, che ha lasciato il municipio per constatare con i suoi occhi
l’accaduto. Prontamente i tecnici comunali sono intervenuti nel mettere in sicurezza l’area del crollo, un’area molto frequentata.

La situazione di alcuni palazzi nel centro storico di Striano è incresciosa. A poche centinaia di metri dal luogo del crollo di stamane, in via Nazario Sauro, un palazzo abbandonato e pericolante si affaccia sulla strada tra le più trafficate della città (nella foto). Stessa situazione in via Garibaldi nei pressi di piazza
Marconi, in via Serafino nei pressi del Villaggio del bambino e in via Roma nei pressi del cortile casale.

Nei vicoletti, talvolta privati ma accessibili al pubblico si trovano molto spesso veri e propri dirupi pericolanti. E’ giunto
il momento di prendere seri provvedimenti nei confronti dei proprietari che abbandonano all’incuria queste abitazioni.

Raffaele Massa

Share