Striano-Viareggio, nuova associazione e gemellaggio del Carnevale

0
293

viareggioIl Carnevale di Striano è stato confermato tra i primi d’Italia. Questa mattina presso la Cittadella del Carnevale di Viareggio si è tenuta la prima assemblea dell’Associazione Italiana dei Carnevali “Carnevalia”. Hanno preso parte al tavolo organizzativo il Commissario della Fondazione Carnevale di Viareggio Stefano Pozzoli e le delegazioni dei carnevali di Viareggio, Venezia, Putignano, Acireale, Fano.

L’associazione si propone di rappresentare i Carnevali italiani di tutto lo stivale e avrà come obiettivo quello di diffondere e favorire lo sviluppo della “Cultura del Carnevale” attraverso un tavolo permanente di confronto e una rete di scambi tra gli organizzatori di manifestazioni carnevalesche e della tradizione popolare.

Alla presenza del presidente del Carnevale di Striano, Pietro Cordella, e del delegato ai rapporti con gli istituti scolastici, Franco Muro, sono stati definiti tutti gli aspetti formali e le prime istanze che l’Associazione vorrà mettere in atto verso la Pubblica Amministrazione, necessarie a semplificare le procedure burocratiche, fiscali e amministrative e per migliorare la gestione delle manifestazioni carnevalesche. Inoltre, il presidente del carnevale Strianese, Cordella, è stato nominato nel direttivo della nuova associazione.

“Il Carnevale, in tutta Italia, rappresenta una leva importante per il comparto turistico – dichiara Pozzoli – e, proprio per il riconoscimento di questo ruolo fondamentale del Carnevale quale motore di sviluppo del turismo e delle economie locali, oltreché per la valorizzazione della cultura popolare e religiosa del carnevale e della lavorazione artigianale della cartapesta, gli organizzatori di carnevali hanno accolto con entusiasmo la proposta di costituire questa Associazione”.

L’occasione è stata propizia per riconfermare il gemellaggio con il Carnevale di Viareggio, con cui solo Striano in tutta la regione, si fregia di avere.

Raffaele Massa