Napoli, FlixBus; presentati nuovi collegamenti a partire da 1 euro

393

20151201_Andrea Incondi FlixBus ItaliaFlixBus, la start-up degli autobus verdi che offre viaggi a media e lunga percorrenza per l’Italia e l’Europa, prosegue il suo primo road-show per le città Italiane facendo tappa a Napoli, presso lo spazio re.work del Centro Direzionale.

Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia, ha incontrato la stampa e i frequentatori dello spazio di co-working napoletano per condividere l’esperienza FlixBus e raccontare come una start-up fondata da tre ragazzi nel 2011 oggi sia già leader di mercato in Germania e player di primo piano sullo scenario europeo, compresa l’Italia, dove conta già 400 collegamenti al giorno e collega oltre 40 città da nord a sud.

A rendere unica la start-up FlixBus è il suo modello di business, fondato su una rete di collaborazioni con aziende di autobus del territorio. I fondatori di FlixBus hanno saputo comprendere che per avere successo “occorreva puntare sull’unione vincente di due mondi, solo in apparenza opposti, ma in realtà perfettamente complementari” come ha dichiarato il Managing Director Andrea Incondi. “Da un lato – prosegue Incondi – quello delle aziende partner, che ci forniscono gli autobus e tutta la loro esperienza operativa, e dall’altro la nostra start-up, che si occupa della pianificazione della rete, delle strategie di prezzo, del servizio clienti, del marketing e della comunicazione: in altre parole, si preoccupa di riempire gli autobus. Con FlixBus 1+1 fa 3”. E questo modello, proprio per le sue caratteristiche, fa di FlixBus un’azienda sostenibile a 360 gradi, non invasiva e che entra in Italia con l´obiettivo di rispettarne le peculiarità e crescere insieme al territorio in cui opera, generando occupazione diretta e indiretta, oltre a un notevole indotto.

La conferenza stampa è stata anche l’occasione per annunciare in anteprima nazionale il lancio di una nuova linea che interesserà la città di Napoli, i cui biglietti saranno in vendita da domani su www.flixbus.it, attraverso l’app gratuita di FlixBus e presso le agenzie di viaggio affiliate: si tratta della Napoli – Milano, che a partire dal 17 dicembre collegherà la città campana con Milano passando per Modena e Parma. Per l’occasione, FlixBus offrirà un contingente limitato di biglietti al prezzo di lancio di 1 €, tutti destinati a questa nuova linea. A bordo di tutta la flotta FlixBus i clienti troveranno WiFi gratuito, prese elettriche, toilette, il tutto in autobus moderni con sedili comodi e spaziosi, e potranno portare con sé gratuitamente fino a due bagagli, oltre al bagaglio a mano. Con questo nuovo ingresso, FlixBus estende a quattro linee, di cui due notturne, la sua rete in Campania, collegando la regione con altre 11 città italiane, distribuite su sette regioni diverse: Trieste, Padova, Venezia, Milano, Torino, Ferrara, Parma, Bologna, Modena, Genova e Firenze saranno collegate fino a due volte al giorno con Napoli.

Non è un caso che gli autobus FlixBus siano verdi: l’essenza sostenibile dell’azienda si concretizza anche nella possibilità di compensare le emissioni di CO2 prodotte dal viaggio pagando un piccolo sovrapprezzo volontario che, versato in fase di acquisto, andrà interamente devoluto ad Atmosfair, un’associazione dedita a progetti di protezione del clima, per rendere il viaggio in autobus, già di per sé ecologico, completamente green.

Con FlixBus, operatore di servizi autobus a lunga percorrenza, è possibile viaggiare in tutta Europa in modo sostenibile, confortevole e piacevole: con oltre 20.000 collegamenti giornalieri verso oltre 400 destinazioni in 15 paesi, gli autobus verdi rappresentano un’alternativa moderna e adatta a tutte le tasche. FlixBus offre nuovi standard di comfort in viaggio, con WiFi a bordo, posto garantito e trasporto gratuito di due bagagli. Grazie alla collaborazione con partner locali nella fornitura di autobus – spesso aziende familiari con una lunga tradizione alle spalle – FlixBus provvede alla creazione di migliaia di nuovi posti di lavoro in Europa. In tal senso, FlixBus contribuisce concretamente a rafforzare l’economia locale, strategia di successo che ora si rivolge al mercato internazionale. L’obiettivo di FlixBus è arrivare a 1000 autobus entro la fine dell’anno, con una rete diffusa in tutta Europa.

Share