Sarri: “Mancanza di concentrazione e maturità, la sconfitta ci farà bene”

196

Sarri fine partitaMaurizio Sarri, allenatore del Napoli parla a caldo dopo la sconfitta contro il Bologna in campionato. Ecco quanto evidenziato: “Il rischio era di arrivare scarichi mentalmente e si è avverato. Venivamo da una gara dispendiosa e non ce l’abbiamo fatta a ricaricare le batterie. Abbiamo avuto un approccio molle alla partita, siamo andati sotto per un piccolo errore dell’arbitro e tanti altri nostri”.

Potevamo rimetterla in piedi già nel primo tempo, ma poi gliel’abbiamo fatta chiudere. A noi bastano dieci minuti di buon livello per rimettere a posto certe situazioni. Dobbiamo rimetterci a curare i dettagli, stiamo concedendo troppo ed abbiamo perso le misure. Se oggi avessimo avuto la solidità di venti giorni fa l’avremmo vinta tranquillamente. La posizione in classifica ci interessa poco, i nostri obiettivi sono stati creati dalla stampa e non dalla società. Siamo stati concentratissimi per tanto tempo, era inevitabile avere un calo dal punto di vista del nervosismo e della concentrazione. L’aspetto principale diventa l’attenzione difensiva, bisogna concedere ancora di meno. A noi manca questa maturità. La sconfitta non ci cambia molto, anzi.

Magari perdere una partita dopo un bel periodo ci farà ritrovare le sensazioni utili per continuare bene in campionato.

Cosimo Silva

Share