Arpino di Casoria: 19enne ai domiciliari per droga accoltella il compagno della madre e si da alla fuga

288

arresto-carabinieri invernoI Carabinieri della stazione Arpino di Casoria hanno tratto in arresto un 19enne di via Nazionale delle Puglie ai domiciliari per reati di droga.

Armato di un coltello da cucina aveva colpito alla coscia destra il compagno 39enne della madre (41enne), allontanandosi subito dopo dal domicilio deputato alla sua detenzione. Il giovane veniva poi individuato e tratto in arresto in altra abitazione dello stesso stabile.

Il ferito è stato portato al San Giovanni Bosco di Napoli dove i medici gli hanno diagnosticato “ferita d’arma bianca all’arto inferiore destro” guaribile in 7 giorni.

Verosimilmente il motivo dell’aggressione è riconducibile al rapporto affettivo tra l’uomo e la madre del giovane, rapporto sentimentale non accettato di buon grado da quest’ultimo.

L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.