Castellammare mantiene le sue tradizioni. I falò dell’Immacolata illuminano la città

439

falo castellammare di stabiaNonostante le tante limitazioni e nonostante il presidio fisso delle forze dell’ordine sull’area stabiese, nei vari rioni della città si sono, come di consueto, accesi i vari falò in occasione della festività dell’Immacolata Concezione.

Cantieri C.M.I, Postiglione, Rione Faito, Annunziatella e tanti altri non hanno fatto mancare il loro appoggio alla tradizione che ormai da anni è sinonimo di polemiche fra chi, come gli organi politici, vorrebbe spostare l’evento sul lungomare e fra chi invece insiste affinchè tutto resti immutato.

Tuttavia, lasciare che si accenda un falò tra i vari condomini e palazzi non è il massimo della sicurezza ma allo stesso tempo non si può privare il popolo di una propria e personalissima tradizione.

La faccenda rimane ancora molto controversa ma anche per quest’anno i giovani e giovanissimi di ogni rione hanno dato vita ad uno spettacolo suggestivo nel panorama Campano. La speranza è che, nel futuro, tutto possa funzionare per il meglio e che si possa trovare un punto di comunione fra i politici e coloro che organizzano questa ormai radicata tradizione, così da garantire una visione sicuramente interessante e spettacolare.

Gennaro Esposito

Share