Sorteggiati i 26 torresi che lavoreranno per tre mesi per la società Prima Vera

230

primaveraE’ durato circa cinque ore, alla presenza della Commissione esaminatrice il sorteggio per l’assunzione di 26 operatori ecologici che lavoreranno per tre mesi per la Prima Vera srl, la società in house del Comune di Torre Annunziata che gestisce il servizio di igiene ambientale. Il sorteggio è stato effettuato alla presenza  dall’avvocato Roberto Azzurro, presidente della Commissione formata dall’avvocato Francesco Alessandrella, da Ciro D’Alessio, del Movimento per il Lavoro e da Carmela Sermino, in rappresentanza di Libera.

Ventisei persone in tutto, che andranno a potenziare di tre mesi in tre mesi l’organico della società Prima Vera; coloro i quali sono stati sorteggiati oggi lavoreranno per tre mesi, per poi lasciare per altri tre mesi ad altri lavoratori che risulteranno da un nuovo sorteggio.

Starita 2«Grazie a questo rafforzamento dell’organico della Prima Vera avremo un miglioramento della qualità dei servizi, e di conseguenza una città più pulita. Abbiamo ottenuto questo risultato attraverso una procedura che si è svolta in maniera assolutamente trasparente – commenta il sindaco Giosuè Starita – e per questo ringrazio il lavoro egregio della commissione che ha proceduto al sorteggio.

Ringrazio inoltre i rappresentanti della società civile che hanno svolto il ruolo di garanti, e cioè Michele Del Gaudio di Libera, don Antonio Carbone e Luciano Donadio».

 

Ben 922 le domande inoltrate di cui 380 scartate per mancanza di requisiti.

Share