I panettoni di Nisida arrivano al Napoli

343

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl laboratorio di pasticceria dell’IPM di Nisida, gestito dal Consorzio Core/Cooperativa Bambù, ha prodotto i panettoni artigianali che hanno concluso la cena natalizia della Società Calcio Napoli. Lo comunica la Società Calcio Napoli sul suo profilo Twitter ufficiale : “Grazie ai ragazzi della pasticceria del carcere minorile di Nisida per questi ottimi panettoni artigianali #SSCN” Il tweet è completato da alcune foto dei calciatori del Napoli, Jorginho, Strinic, Rafael e Pepe Reina, che sorridenti sostengono il progetto del laboratorio.

Il fine di questo laboratorio è di dare una seconda vita alle persone, attraverso percorsi di reinserimento lavorativo e sociale. Il cuore della produzione della Pasticceria NATA VITA, è, in questo periodo dell’anno proprio sui panettoni artigianali per i quali i ragazzi hanno avuto una formazione specifica nei mesi precedenti. Entusiasta Il Presidente della Cooperativa Bambù, Giovanpaolo Gaudino, che gestisce il progetto e il laboratorio dichiara : ”La portata di questo progetto si stà, da un punto di vista comunicativo e produttivo, sempre più ampliando; lo scorso anno abbiamo consegnato il nostro primo panettone a Sua Santità Papa Francesco , quest’anno a Sua Eccellenza il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed ora anche Il Napoli Calcio si associa a sostenere il nostro progetto.”

foto napoli 2“Il laboratorio cresce insieme ai ragazzi che hanno trovato uno stimolo nel cambiare vita, come dice il marchio, e si stanno impegnando con forza nella produzione dei prodotti di pasticceria, tra i quali panettoni ma anche biscotti che quest’ anno sono presenti nel PACCO ALLA CAMORRA e sono stati presentati ed apprezzati al Parlamento Europeo a Bruxelles”

 

 

Per sostenere il progetto e avere informazioni Mail natavita@bambuonlus.it