Castel Volturno: al via tavolo permanente con Balneari e Capitaneria

0
426

Castel Volturno SIBUn tavolo permanente in seno al Comune di Castel Volturno per affrontare insieme i problemi del litorale domitio. E’ quanto deciso oggi dai rappresentanti delle istituzioni e del Sindacato italiano balneari nel corso dell’incontro promosso dalla Fipe – Confcommercio Imprese per l’Italia di Caserta all’Hyppo Kampos Resort di Castel Volturno ed al quale hanno preso parte Massimo Riccio, nuovo Comandante della Capitaneria di Porto di Castel Volturno, il presidente del Consiglio Comunale ed il vice sindaco di Castel Volturno Nicola Oliva e Rosa Scafuro, il presidente regionale della Fipe – Confcommercio Imprese per l’Italia Salvatore Trinchillo, il presidente regionale del Sindacato Italiano Balneari Marcello Giocondo ed il suo delegato per l’area di Caserta Vincenzo Santo FIPE Caserta.

Nel corso della riunione, infatti, il comandante Riccio ha espresso la sua piena disponibilità a sviscerare insieme ad amministratori ed imprenditori tutte le possibili criticità che spesso comportano ritardi anche gravi per le attività dei lidi balneari, con l’intenzione di tutte le parti di addivenire nel pieno rispetto della normativa vigente a delle buone pratiche condivise che aiutino sia l’amministrazione che il sindacato nell’opera già intrapresa di promozione turistica del territorio.

“La mia disponibilità – ha dichiarato il comandante Riccio – è piena e costruttiva, io stesso ho chiesto di essere destinato a Castel Volturno e credo nelle potenzialità di questo bellissimo territorio, confidando che mi si portino proposte e soluzioni”.

Una disponibilità prontamente raccolta dal presidente della FIPE regionale Salvatore Trinchillo, che ha ribadito come “noi imprenditori siamo stanchi di sentirci dire che questo tratto di costa può rappresentare il volano del turismo campano, senza mai vedere risultati.

Siamo pronti a fare la nostra parte autonomamente, come abbiamo dimostrato con la creazione del brand Riviera Flegrea Domitia e la realizzazione di eventi come la Notte Bianca Flegrea ed il Natale Flegreo”.

Soddisfatto anche il presidente provinciale FIPE Vincenzo Santo: “E’ inutile chi ci giriamo intorno – ha commentato – questo tratto di costa è già un prodotto turistico e noi del sindacato siamo già al lavoro tutti i giorni per far approvare progetti importanti di sviluppo e promozione”.

Lascia una risposta