Rumena uccisa e abbandonata nelle campagne, arrestati due fratelli

282

carabinieri-arresto-11Due persone sono state arrestate all’alba dai Carabinieri quali presunti responsabili dell’omicidio di una donna rumena trovata con un

colpo di pistola alla testa nelle campagne di Villa di Briano (Caserta) nel maggio 2015.

I Carabinieri Carabinieri di Aversa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della Procura della Repubblica per i reati di concorso in omicidio, detenzione illegale di armi e incendio.

Lascia una risposta