Portici, protezione civile: ecco l’App per la prevenzione

261

smartphoneProtezione civile, in arrivo a Portici l’App per ricevere informazioni del territorio in tempo reale e partecipare attivamente alla prevenzione.

L’App consentirà di visualizzare news, conoscere le aree di soccorso, inviare richiesta di soccorso o segnalare disservizi e comunicare in chat con la centrale operativa. L’Amministrazione comunale recependo le novità normative ha messo a punto il nuovo Piano di Emergenza – finanziato con fondi FESR 2007/2013 POR Campania (Obiettivo operativo “Suppo– Tra le novità in arrivo anche un nuovo portale Internet interattivo.

L’assessorato alla Protezione civile, guidato da Stefano Meo, in collaborazione col dirigente alla Sicurezza e comandante della Polizia Municipale, Gennaro Sallusto, ha realizzato un manuale pratico  che verrà distribuito in questi giorni ai 22mila nuclei familiari di Portici. “Il nuovo piano – afferma l’Assessore Meo – tiene conto di quattro aspetti importanti: previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenza”. Verranno anche effettuati corsi di aggiornamento per i volontari e acquistato nuovo vestiario.

Il piano appena varato, le cui linee guida sono state approvate all’unanimità in Consiglio Comunale, prevede anche il posizionamento di pannelli informativi in città e una campagna di comunicazione che coinvolge anche le scuole.

“Promuovere la cultura della prevenzione – afferma il Sindaco Nicola Marrone –  formare un volontariato più  consapevole e specializzato e avviare un processo che porti il cittadino ad acquisire un ruolo attivo nella riduzione dei rischi è fondamentale per raggiungere livelli rassicuranti in materia di Protezione Civile.

In Italia è mancata per molti anni e forse manca ancora una cultura ambientale in grado di difendere il territorio dalla devastante azione dell’uomo. Ai rischi naturali si sommano quelli legati alle attività dell’uomo, che contribuiscono a rendere fragile il nostro territorio”.