Napoli, indagati 4 medici del Cardarelli per la morte di Gabriella

362

GabriellaSpuntano gli avvisi di garanzia per i medici del Cardarelli di Napoli, indagati per la morte di Gabriella Cipolletta, la diciannovenne deceduta sotto i ferri lo scorso 12 gennaio per un’interruzione di gravidanza programmata.

La Procura di Napoli ha emesso quattro avvisi di garanzia per 3 ginecologi e un anestesista della struttura sanitaria.

Intanto, tra poche ore, sarà assegnato ufficialmente l’incarico ai periti che eseguiranno l’autopsia della giovane; durante le indagini sul corpo sarà presente un consulente dell’avvocato De Rosa, legale della famiglia Cipolletta.

 

Raffaele Cirillo

Share