Dal 4 al 6 marzo Scafati diventa la capitale del Taekwondo

347

TaekwondoScafati si apre ai Campionati Italiani Juniores di Taekwondo, che si terranno dal 4 al 6 marzo presso il Palamangano. Comincia così alla grande questo 2016, che vede la città di Scafati come punto di riferimento nel mondo delle discipline sportive in quanto Capitale Europea dello Sport 2016.

Si è tenuta stamane, venerdì 22 gennaio, la conferenza di presentazione di questo rilevante evento sportivo che prenderà piede in città; ad accogliere i rappresentati della “Danza e Fitness Arabesque”, il giovane atleta Mimmo Esposito, unico rappresentate del nostro territorio in questa competizione, e il signor Antonio Pagano, rappresentate dei genitori degli atleti, un’entusiasta primo cittadino, con l’assessore allo Sport Diego Chirico e i consiglieri Diego Del Regno e Mimmo Casciello.

Per il sindaco Aliberti: “Questa rappresenta una grande occasione per far conoscere la nostra città che, in occasione di questa grande manifestazione, ospiterà circa 300 atleti, più i loro coach e le loro famiglie, provenienti da tutta la nazione. Perciò siamo pronti a mettere in campo tante iniziative che possano offrire opportunità ai tanti turisti che visiteranno Scafati nei tre giorni dell’evento, regalando loro una buona immagine della nostra città”.

Taekwondo 1Per l’assessore Chirico: “Scafati merita il titolo di Città Europea dello Sport 2016. Stiamo dimostrando che il nostro territorio è composto da tante differenti realtà sportive oltre al calcio, al basket e alla pallavolo, e tutte loro meritano pari dignità. Dopo Catanzaro e Genova, sarà la nostra città ad ospitare i Campionati Italiani Juniores di Taekwondo e ci auguriamo che questa possa rappresentare una tappa altrettanto importante.
La nostra amministrazione sta portando avanti iniziative serie e concrete a favore dello sport. Nei prossimi mesi sono tanti gli appuntamenti sportivi in programma: Continueremo il Palazzetto dello Sport del Polo Scolastico, creeremo una nuova struttura in via Tricino, inoltre abbiamo finanziato dei progetti di basket e calcio rivolti ai bambini di famiglie disagiate; nei prossimi mesi torneranno appuntamenti come il torneo ciclistico dedicato a Nibali, la tappa del torneo nazionale di beach volley al Plaza e la Maratonina…”

Il consigliere comunale e responsabile territoriale CONI, Diego Del Regno: “Tutta la mia disponibilità e il mio supporto per questo evento. Conosco da atleta i sacrifici dello sport da combattimento e la difficoltà per questi eventi nazionali di essere presenti in Città come Scafati, privilegiando in genere capoluoghi di provincia. Questo è il segnale chiaro che stiamo diventando forti nel settore dello Sport”.

 

Raffaele Cirillo

Share