Casandrino, banda di ladri minorenni in cortile: presi dai carabinieri

315

furto_appartamentoVolevano entrare in casa di un 32enne di Casandrino per compiere un furto, ma il proprietario, che si era accorto del fatto e intuito le loro intenzioni, ha mantenuto il sangue freddo e ha telefonato immediatamente al 112.

I carabinieri di Grumo Nevano sono arrivati immediatamente a casa sua e hanno colto in flagranza tre giovani che si trovavano ancora nel cortile dell’abitazione.

Arrestato in flagranza per tentato furto G. M., di 15 anni, e segnalati al Tribunale per i Minori due 13enni (non imputabili). I componenti il gruppo sono tutti di nazionalità serba e già noti alle forze dell’ordine.

Al termine delle formalità di rito negli uffici dell’Arma, l’arrestato è stato tradotto nel carcere minorile di Nisida. I 13enni sono stati riaffidati ai genitori.