Real Sangennarello, abbattuto il Carbonara in casa

250

Foto (2)Serviva una prova di forza, una dimostrazione di carattere dopo un periodo di appannamento di inizio anno. Una reazione che è finalmente arrivata, una vittoria per gettare via le recenti delusioni e riprendere il cammino. Il Real San Gennarello torna al successo battendo il non irresistibile Carbonara tra le mura del Comunale, davanti ai propri tifosi. Prestazione importante, bel gioco e tanti gol, nonostante un avvio tutto in salita.

LA CRONACA – E sì, perché al 3’ minuto, l’arbitro Belcuore punisce subito con un rigore per gli ospiti il fallo di Di Martino in area su Cappelluccio. Dal dischetto però, uno strepitoso Annunziata è bravo a ipnotizzare lo stesso numero dieci del Carbonara, con una grande parata che lascia il risultato invariato. Il Real allora inizia a macinare gioco, e dopo qualche timido attacco, trova il gol al 20’: a portare in vantaggio i padroni di casa è Gianluca Cirillo, che sfrutta al meglio un ottimo assist di Nunzio Annunziata e trafigge La Marca. Il gol galvanizza il Real, e dopo un’altra conclusione pericolosa di Nunziata Amedeo, ecco che arriva il raddoppio al 27’ con il solito Luigi Di Martino da punizione: il capitano biancorosso, disegna una traiettoria imparabile per La Marca e sigla il gol del 2-0. Il Carbonara va in bambola, e il Real ne approfitta ancora, mettendo a segno il tris con il consueto gol di Nunzio Annunziata, il 19esimo in campionato per il capocannoniere del torneo: pallonetto a scavalcare La Marca e palla nel sacco. Prima della fine del primo tempo, il Real sfiora anche il poker con Notaro, che dopo un ottimo spunto personale, colpisce un clamoroso palo a portiere battuto. Nella ripresa il Carbonara prova a riaprila, mandando in campo prima Dello Iacono e poi Cipriano Bifulco. Il Real intanto continua ad attaccare, e trova un clamoroso doppio legno prima con Annunziata e poi con Iervolino. Il Carbonara intanto, trova la rete per accorciare le distanze: Cipriano Bifulco, lanciato in porta a tu per tu con Annunziata, trafigge il numero 1 biancorosso realizzando il gol del 3-1. Quando la partita sembra potersi riaprire per gli ospiti, è Iervolino a mettere il punto esclamativo con un perfetto colpo di testa all’interno dell’area piccola che batte per la quarta volta La Marca. Nel finale, il Real San Gennarello, con la pratica ormai archiviata,  manda in campo anche Fabio Palma per gli ultimi scampoli di partita. Il centrocampista ottavianese, al rientro dopo 3 lunghi mesi di stop però, è costretto a lasciare il campo anzitempo per un nuovo, sfortunatissimo risentimento. La partita intanto, si chiude sul 4-1 con il Real che festeggia il ritorno al successo, e il Carbonara che invece, raccoglie l’ennesima sconfitta in campionato.

IL TABELLINO

REAL SAN GENNARELLO: Annunziata R., Velardo, Di Martino, Cozzolino, Nisi  (dal 52’ Bagnano), Cirillo (dal 58’ Romano),  Iazzetta, Nunziata Am., Iervolino (dal 76’ Palma), Notaro, Annunziata N.

CARBONARA: La Marca, Peluso (dal 45’ Dello Iacono),  Annunziata A.,  Iovino, Bifulco Cl., Broda, Sorrentino 5(dal 67’ Pepe), Lauri  (dal 57’ Bifulco Ci. ), Corbisiero , Cappelluccio, Miranda.

Marcatori:Cirillo 20’, Di Martino 27’, Annunziata N. 31’,  Bifulco Ci. 66’, Iervolino 72’

Ammoniti: Broda 27’,  Peluso 39’, Nisi 51’, Cappelluccio 60’, Di Martino 70’,  Bagnano 74’

 

Gianluca Bottiglieri

Responsabile Ufficio Stampa A.S.D. Real San Gennarello

Share