Pozzuoli, ecco il nuovo piano per la sosta a pagamento

279

parchimetro_1Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, in attuazione della variante al “Nuovo Piano e Disciplina della sosta” approvata dalla giunta municipale il 23 dicembre scorso, ha firmato due ordinanze che introducono alcune novità nelle tariffe per la sosta a pagamento in città e sui tempi di attivazione dei nuovi abbonamenti annuali per i residenti.

In particolare, da domani, 29 gennaio, partirà la tariffa agevolata di 50 centesimi per la prima ora di sosta, che sarà valida dalle ore 8 alle ore 20 di tutti i giorni, compresi i festivi. A partire dalla seconda ora e nelle fasce orarie successive alle 20, il costo resta a 1 euro. Per quanto riguarda gli abbonamenti, il provvedimento prevede il dimezzamento del costo per i residenti: la quota annuale passa infatti da 80 a 40 euro. Agevolazioni anche per i titolari di attività, che pagheranno annualmente 100 euro anziché 150, mentre per i dimoranti il costo del contrassegno scende da 200 a 150 euro.

“Le strisce blu sono state istituite per regolamentare e disciplinare la sosta in città, garantire l’alternanza e contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi – spiega il sindaco Vincenzo Figliolia -. Dopo le esperienze maturate in questa prima fase e dopo aver registrato alcune esigenze, abbiamo deciso di apportare delle modifiche, abbassando il costo della prima ora di sosta a 50 centesimi e diminuendo in modo sostanzioso gli abbonamenti annuali per residenti e titolari delle attività produttive”.

L’efficacia degli abbonamenti annuali per gli aventi diritto che risiedono nei settori Blu, Viola, Azzurro e nella zona a traffico limitato del centro storico (settori Verde e Giallo) scatterà il 1° febbraio. Coloro che invece abitano o hanno un’attività nella ztl del lungomare (settori Arancione e Marrone) potranno ricevere per la prima volta il contrassegno annuale, che dà diritto alla sosta gratuita in tutte le strisce blu e negli stalli destinati alla sosta libera, dall’1 al 29 febbraio. Gli abbonamenti per la sosta sono rilasciati dall’Ufficio Mobilità del Comune (via Titolo Livio, 6 Rione Toiano) in un numero non superiore ad uno per singolo nucleo familiare. Le nuove disposizioni per la ztl2 del lungomare entreranno in vigore dal 1° marzo 2016 e fino a quella data potranno essere utilizzati i permessi provvisori rilasciati dall’amministrazione. Infine, sia i contrassegni rilasciati per la ztl1 che quelli per la ztl2 abilitano anche al transito lungo il tracciato via Baglivo, via e tunnel Tranvai, in direzione Pozzuoli centro.

Share