Napoli, in auto con 3 chili di hashish: erano in una busta da regalo

388

hashishI carabinieri della stazione di Secondigliano hanno tratto in arresto per detenzione di droga a fini di spaccio Antonio Iarnelli, 40anni, di Secondigliano, ritenuto contiguo al clan “Lo Russo”. I militari, transitando di pattuglia in via Limitone d’Arzano (nel quartiere secondigliano), hanno intimato l’alt a un’utilitaria per un controllo.

Ma il conducente alla loro vista si è dato alla fuga: è iniziato l’inseguimento, durato alcuni minuti e terminato nelle palazzine del “rione dei fiori”, area sotto l’influenza dei Lo Russo.

I carabinieri hanno raggiunto la macchina e hanno bloccato Iarnelli, arrestandolo. Hanno quindi proceduto alla perquisizione dell’auto e qui il rinvenimento: 3 chili di hashish suddivisi in 30 panetti in una busta da regalo.

L’arrestato, al termine delle formalità negli uffici del comando stazione, è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Lascia una risposta