Napoli, in auto con 3 chili di hashish: erano in una busta da regalo

hashishI carabinieri della stazione di Secondigliano hanno tratto in arresto per detenzione di droga a fini di spaccio Antonio Iarnelli, 40anni, di Secondigliano, ritenuto contiguo al clan “Lo Russo”. I militari, transitando di pattuglia in via Limitone d’Arzano (nel quartiere secondigliano), hanno intimato l’alt a un’utilitaria per un controllo.

Ma il conducente alla loro vista si è dato alla fuga: è iniziato l’inseguimento, durato alcuni minuti e terminato nelle palazzine del “rione dei fiori”, area sotto l’influenza dei Lo Russo.

I carabinieri hanno raggiunto la macchina e hanno bloccato Iarnelli, arrestandolo. Hanno quindi proceduto alla perquisizione dell’auto e qui il rinvenimento: 3 chili di hashish suddivisi in 30 panetti in una busta da regalo.

L’arrestato, al termine delle formalità negli uffici del comando stazione, è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNauticSud, “Salone Internazionale della Nautica” torna alla Mostra d’Oltremare di Napoli
SuccessivoSant’Agnello: tombino occluso, i reflui fognari si riversano nel sentiero naturalistico
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.