Contrabbando di gasolio, i carabinieri arrestano due pregiudicati di Torre Annunziata

206

carabinieriDurante un servizio sul territorio per il contrasto all’illegalità diffusa, i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno tratto in arresto due uomini per contrabbando di gasolio, raccolta non autorizzata di rifiuti e inquinamento ambientale.

Il primo è Pasquale Curcio, un 54enne del Parco Penniniello già noto alle forze dell’ordine., che è stato arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla procura di Torre Annunziata: dovrà espiare circa 9 mesi.

Il secondo è Domenico Cirillo, 47enne, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, arrestato su ordine di carcerazione della medesima procura: espierà la pena residua di 4 mesi. Al termine delle formalità di rito negli uffici dell’arma, gli arrestati sono stati tradotti ai domiciliari.

Denunciato invece in stato di libertà un 44enne di Torre Annunziata, perché è stato trovato a detenere un’arma bianca (un bastone animato) senza alcuna autorizzazione. Nel corso del servizio anche 2 sequestri di veicoli per mancanza di copertura assicurativa e il ritiro di documenti di circolazione e patenti, con contravvenzioni per 2.100 euro.

Lascia una risposta