Gragnano, tutto pronto per “Carnevaliamo insieme: bambini in maschera”

479

 

carnevaleIn occasione del Carnevale 2016, il 2° Circolo Didattico di Gragnano metterà in scena “Carnevaliamo insieme”: Bambini in Maschera. Il progetto, in aderenza al POF 2015-16, vuole onorare una manifestazione tradizionale particolarmente attesa dalla cittadinanza, ma soprattutto dagli alunni della scuola primaria e dell’infanzia. Oltre a dare spazio agli elementi tipici del carnevale, quali il travestimento e il divertimento, il progetto vede l’impegno di alunni, docenti e genitori nell’organizzazione di laboratori grafico-pittorici, manipolativi e creativi di grande levatura. Per vari giorni gli spazi laboratoriali dei plessi di Via Vittorio Veneto, Via Lamma ed Aurano sono stati occupati da mamme e papà industriosi, felici di liberarsi per qualche ora dalle proprie attività lavorative per realizzare piccoli capolavori utilizzando esclusivamente materiali poveri o di riciclaggio.

“La tematica scelta – dichiara la Dirigente Scolastica, prof.ssa Angela Renis – vuole onorare la città e i prodotti che l’hanno resa famosa a livello internazionale, per cui i travestimenti di tutti gli alunni, dai bambini di tre anni della scuola dell’infanzia a quelli più grandi delle classi quinte, riguardano l’alimentazione, in particolare la dieta mediterranea, e i prodotti tipici del territorio. Dal seme alla pasta, passando per il vino e la frutta, gli alunni indosseranno ‘vestiti’ poveri, ma ricchi di tanta passione e professionalità, che hanno realmente aperto la scuola al territorio e alle sue molteplici risorse”.

Con l’ausilio del corpo di polizia municipale e della protezione civile, il corteo – composto da alunni, docenti e genitori- attraverserà gran parte del centro storico di Gragnano. La manifestazione avrà inizio alle ore 9.00 da Piazzetta Incoronata e, passando per Via Lamma, Via Vittorio Veneto, Via T. Sorrentino, Via P. Nastro, Piazza Aubry, si concluderà nel piazzale FF.SS., dove l’animazione offerta dall’Agenzia “ADC – Animazione che Emozione” consentirà di chiudere la giornata in allegria.
Inoltre, grazie al contributo di alcuni commercianti locali, tra cui il Pastificio Faella, l’Azienda Vinicola La Mura, la Farmacia Iervolino, la Farmacia Dello Ioio, la Pizzeria Mascolo di Mascolo Ciro&Co., il Caseificio Amodio di Fortunato M., il Ristorante “La Maccaroneria” e la Pasticceria Cavaliere, tutta la sfilata sarà allietata da maschere, giocolieri e palloncini, che permetteranno a grandi e piccoli di vivere momenti di gioia e grande convivialità.

Share