Scafati, il Cortile Don Gaetano ospiterà “Trame a Colori”

Articolo Trame AfricaneSi tinge di colori il prossimo evento di Trame Africane: il 5 e il 6 marzo, il Cortile Don Gaetano di Scafati ospiterà “Trame a Colori”, la mostra di quadri del maestro fiorentino Maurizio Vinanti.

Amico e grande sostenitore dell’Associazione, da anni l’artista presta la sua arte e il suo talento alle iniziative promosse da Trame: più di dieci anni ormai son trascorsi dall’incontro con il responsabile Pasquale Coppola che presentandosi a lui durante una mostra dei suoi quadri, gli chiese qualche disegno per la Onlus da poco nata.

“L’idea mi piacque subito – racconta Vinanti – perché metteva in pratica quello che era il mio esatto pensiero di aiuto per le persone in difficoltà. Poi Pasquale è una persona splendida e mi ha coinvolto nel suo viaggio africano e sono felice e orgoglioso di far parte di questa grande famiglia”.

Un legame dunque che unisce in sé arte e solidarietà. Lo stesso che ha ispirato la prossima mostra: gran parte del ricavato della vendita dei quadri in esposizione, infatti, sarà destinato al Machaka Project ed in particolare ai lavori di ampliamento del St. Therese Hospital di Kiirua.
Le atmosfere oniriche dei quadri, che rivisitano in chiave fantastica i luoghi e i personaggi più suggestivi della vecchia Napoli, saranno protagoniste della mostra.

“I quadri saranno tutti a soggetto napoletano” , ci svela il pittore toscano. “Sono andato a ricercare oggetti, personaggi, luoghi della Napoli del passato e li ho riprodotti con il mio solito stile fantastico. Mi sono ispirato ai ricordi impressi nella memoria di tanti amici, alle foto del passato che danno una visione più umana sia dei paesaggi che delle persone e sono per me una fonte inesauribile di idee e di sogni”.
L’arte di Vinanti è, infatti, espressione di atmosfere fantastiche, di colori coinvolgenti ed avvolgenti; è lo spazio dove si vivono passioni, incubi, sogni, le più dolci aspirazioni ed illusioni; lo spazio dove il mondo reale incontra quello dei sogni. Lo stesso spazio dove, potremmo dire, si muove Trame Africane: il mondo reale, quello dell’Africa, di Machaka e il sogno di un futuro migliore per chi lo abita.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteLa Città di Pompei ed il Turismo che non c’è e forse mai ci sarà
SuccessivoNapoli: la rivoluzionaria Eleonora Pimentel in scena a San Domenico Maggiore
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.