Torre Annunziata, “rifiuti dappertutto, il Comune aderisca al progetto Decoro Urbano”

178

RaccoltaDifferenziataTorre Annunziata è una città che vuole ripartire ma che, ad oggi, ha ancora tanti problemi da risolvere. L’occupazione che manca, la lotta alla camorra (anche se ci sono stati netti miglioramenti rispetto al passato) e, tra gli altri, anche l’igiene stradale.

Sono molte le zone in cui i cittadini torresi riversano rifiuti di ogni tipo senza recarsi nelle sedi opportune oppure senza effettuare con diligenza la raccolta differenziata che garantirebbe, sicuramente, una pulizia impeccabile. Il meetup

Movimento 5 Stelle da tempo sta denunciando questa situazione di difficoltà nella città oplontina e in particolare nella zona di via Boselli, frequentatissima dai turisti a causa della sua vicinanza con gli scavi di Oplonti.

“Le persone – spiegano i membri del movimento – continuano a calpestare rifiuti che sono un po’ dappertutto in quanto vengono versati materiali di tutti i tipi che contribuiscono a dare l’immagine di una città abbandonata a se stessa”.

La richiesta che però quest’ultimi fanno è chiara e già ripetuta altre volte nel passato, ma comunque inascoltata:”Il comune deve aderire al progetto ‘Decoro Urbano’ che si sostanzia in una reciproca collaborazione attivando un filo diretto tra gli stessi cittadini e amministrazioni pubbliche. E’ gratuito per i cittadini e per le istituzioni; un comune che aderisce al progetto sarà visibile come comune attivo”.

Gennaro Esposito

Share

Lascia una risposta