Castellammare, Fincantieri: il 16 febbraio al via la costruzione della “Lss”

262

fincantieri varo guathier

Il prossimo 16 febbraio, presso lo stabilimento Fincantieri di Castellammare, si terrà il taglio della prima lamiera per il troncone di prua della nuova nave in costruzione.

Partirà così la realizzazione, da parte delle tute blu stabiesi, dell’unità della Marina Militare Italiana “Lss”, ovvero “Logistic support ship”.

Il troncone di prua verrà poi assemblato insieme al troncone di poppa la cui costruzione è cominciata ieri, con il taglio della prima lamiera, allo stabilimento di Riva Trigoso (e proseguirà a Muggiano).

La consegna dell’unità di supporto logistico è prevista nel 2019. Oltre alla costruzione di questa unità presso i propri cantieri, Fincantieri fornirà il supporto al ciclo vita nei primi dieci anni, articolato in attività di logistica (corsi, ricambi, documentazione tecnica) durante la costruzione dell’unità e Iss, In Service Support (attività manutentiva), sviluppata durante l’esercizio in post-consegna, nonché quella di componenti e macchinari navali realizzati dalla Direzione Sistemi e Componenti, quali linee d’assi, timoneria, eliche di manovra, pinne stabilizzatrici e altri impianti di movimentazione.

Finmeccanica, attraverso Selex Es, avrà il ruolo di prime contractor per l’intero sistema di combattimento della nuova unità che sarà dotata di un sistema di combattimento essenzialmente dedicato al supporto dei mezzi da sbarco, all’autodifesa e alle operazioni di coordinamento e comando delle altre forze navali e di terra.

Share