Angri, Ferraioli: “La città potrà ospitare la banda dei carabinieri”

246

Cosimo Ferraioli Foto

Considerato che nei giorni scorsi, ad Angri, era scoppiata una polemica fra il comune e la fanfara dei carabinieri in quanto risultava un mancato pagamento ereditato dalla precedente gestione amministrativa della città, il sindaco Ferraioli ha deciso di fare chiarezza.

Il primo cittadino, infatti, per eliminare qualsiasi tipo di sospetto e per informare i suoi cittadini che sperano di avere la fanfara per la festa patronale, ha così commentato l’episodio: “La presenza della banda dei carabinieri nel prossimo mese di giugno non è correlata all’insolvenza che l’ente aveva maturato nei confronti dell’Arma. Le procedure relative alla partecipazione della Banda sono in corso e auspichiamo che la città di Angri possa ospitare la storica e prestigiosa banda dei carabinieri”.