Pompei, un discount nell’area “San Paolo”

629

pompei alto

Pare che prossimamente l’area “San Paolo” sarà interessata dalla costruzione di un discount alto ben tre piani.

Il terreno è di proprietà della prelatura di Pompei ma, seguendo l’onda dei nuovi modi per pensare alla spesa, è stato scelto dal gruppo commerciali MD discount per realizzare un punto vendita che si eleverà su tre livelli e che prevede anche un parcheggio da 500 posti. Della questione se ne sta parlando da settimane ma ci sono degli sviluppi importanti.

Fonti abbastanza attendibili di Pompei hanno rivelato che esistono persone molto interessate  e che la licenza edilizia è stata effettivamente rilasciata, avendo effettuato un cambio di destinazione d’uso del terreno. Ma c’è di più. Un déjà-vu, ovvero un preso dalla prelatura per la cessazione di parte di terreno, a compensazione del pagamento degli oneri di urbanizzazione. E questo è quanto si è già verificato a proposito del centro commerciale “La Cartiera”.

La stessa fonte racconta di aver ascoltato una telefonata in cui si è parlato di un incontro con un notaio per registrare gli atti, si è quindi in presenza della firma delle parti interessate: Comune di Pompei, prelatura e gruppo commerciale MD discount. Il progetto sta correndo veloce, chi sa finge di non sapere e alla fine si presenteranno, a lavori compiuti, gli ennesimi e classici discorsi di abbandono da parte dell’Amministrazione locale della categoria dei negozianti. Ancora un déjà-vu, sempre a proposito del La Cartiera, ci si lamenterà perché ci si sentirà soli e costretti a fare i conti coi flussi migratori di clienti dal negozietto sotto casa al maxi-store, e stavolta l’eventuale apertura del discount interesserà specialmente  i venditori di prodotti alimentari.

Seppur mancano comunicati ufficiali, è altrettanto vero che il sindaco e la sua amministrazione non smentiscono.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano