Boscoreale, abusivismo: sequestrato un capannone di 600mq

224

polizia localeContinua incessante il controllo e monitoraggio del territorio da parte della polizia locale per arginare e contrastare il fenomeno degli abusi edilizi, particolarmente diffuso nel periodo estivo.

Nelle ultime ore gli agenti della squadra antiabusivismo edilizio della polizia locale, coordinati dal comandante facente funzioni, capitano Aniello Esposito, coadiuvati dai tecnici del settore

urbanistico, hanno posto sotto sequestro un capannone abusivo di circa 600 mq in zona rurale, realizzato in un appezzamento di terreno ove già insiste un’attività artigianale. I responsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

Tolleranza zero da parte dell’amministrazione comunale sul fronte abusivismo edilizio, con attenzione sempre alta degli uomini della polizia locale.

L’intensificazione di quest’attività rientra, peraltro, in un piano strategico proteso a reprimere le violazioni che incidono gravemente sull’assetto del territorio soggetto a tutela paesaggistica.

Share